Fondato da Gianfranco Cusumano

A Milazzo è tempo di…Carnevale. Costituito il comitato 2025. Pianificate le date, quindici i carri

- Advertisement -

Così come aveva annunciato alla fine dell’edizione di quest’anno, l’esperta del sindaco per i grandi eventi, Lucia Scolaro ha subito avviato l’organizzazione del Carnevale del 2025. E così nei giorni scorsi si è svolta a palazzo dell’Aquila la riunione inaugurale del neonato comitato del Carnevale Milazzese, che segna ufficialmente l’inizio dei preparativi per l’edizione del 2025.

Con i membri del Comitato, delle Associazioni locali e dell’Istituto di Istruzione “Guttuso”, si sono discussi i primi passi da compiere per assicurare il successo della prossima edizione.  Dopo l’approvazione dello Statuto, sono stati eletti all’unanimità il presidente del Comitato (Stefano De Luca), la vicepresidente) (Tania Alioto) ed i componenti del direttivo (Padre Dario Mostaccio, Davide Borgia e Francesco Smedile).
Del Comitato, fanno parte tutte le Associazioni, le Scuole di Ballo, di Musica e le Scuole cittadine, che hanno preso parte al Carnevale del Mare 2024.

I carri passeranno da otto dell’ultima edizione a quindici. Il presidente del comitato è Stefano De Luca

- Advertisement -


Il Comitato ha altresì stabilito che la partecipazione al Carnevale del Mare 2025, pur rimanendo aperta a tutti, può essere richiesta solo dalle associazioni/gruppi/scuole ricadenti nel territorio mamertino.
Entro il 30 maggio, tutti i partecipanti dovranno comunicare il tema scelto per il proprio “Quadro” e, quindi, si cominceranno i lavori di preparazione.


Le date previste per la sfilata dei carri e sulle quali seguiranno interlocuzioni con l’Amministrazione comunale, sono: sabato 22 febbraio, domenica 2 marzo e martedì 4 marzo 2025, diversificando le giornate per dare a tutti la possibilità di partecipare.

Il comitato del Carnevale 2025 di Milazzo

Allo stato attuale, i “quadri/carri” dovrebbero essere circa 15, rispetto agli 8 della passata edizione, una partecipazione e un interesse in forte crescita, che sottolinea come ci fosse bisogno di avviare, finalmente, una tradizione carnascialesca anche a Milazzo.
Durante la riunione, sono stati delineati gli obiettivi principali del comitato, tra cui la pianificazione delle sfilate, la selezione dei carri allegorici e l’organizzazione di spettacoli e intrattenimento per tutte le fasce di età. Inoltre, sono stati discussi i modi per coinvolgere attivamente la comunità locale, incoraggiando la partecipazione e la collaborazione di volontari e associazioni.

Condividi su
Iscriviti al nuovo canale Whatsapp di Milazzo24.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ultime notizie

L’ Associazione culturale Città Invisibili compie tre anni. E prepara un programma di eventi culturali estivi

L' Associazione culturale Città Invisibili compie tre anni. E si prepara ad una serie di eventi estivi. «Siamo quasi pronti per il lancio della...

Giorno della Legalità, lettera aperta dei Medici Ambientalisti alla Procura: «Intervenga sui lavori ai piedi del Castello di Milazzo»

Il responsabile dell'Associazione Medici ambientalisti (Isde) Peppe Falliti ha scritto una lettera aperta alla Procura di Barcellona chiedendo «alla Giustizia» - nel "Giorno della...

Maggio dei libri, L’Itet “Leonardo da Vinci” rievoca le lotte sindacali delle gelsominaie della Piana di Milazzo

L’Itet “Leonardo da Vinci” ha rievocato la storia delle gelsominaie della Piana di Milazzo e le loro lotte sindacali. L’evento culturale si è svolto...