Ultimo aggiornamento
sabato, 20 Luglio 2024

Fondato da Gianfranco Cusumano

Il centrosinistra guarda il “bicchiere mezzo pieno”: «Quasi la metà dei milazzesi ha espresso contrarietà verso l’amministrazione Midili»

- Advertisement -

Il coordinamento del centrosinistra Milazzo commenta il risultato delle elezioni europee e guarda il bicchiere…mezzo pieno. Nonostante il Pd abbia raccolto il 12,76% dei voti (la metà rispetto alla media nazionale) e il M5S l’11,33 per cento (quasi un punto mezzo in più rispetto al 9,99% nazionale) in un comunicato si dicono soddisfatti e ringraziano gli elettori che li hanno premiati «con oltre il 30% dei suffragi» confermando «la nostra posizione centrale per la costruzione di un’alternativa all’attuale maggioranza di destra-centro». Nel calderone vengono inseriti anche Alleanza Verdi Sinistra (4,11%) il 2,58% di Stati Uniti d’Europa (Matteo Renzi), Pace terra Dignità con il 2,37% (Michele Santoro) ed altri.

«Questo risultato, sommato al 15,96% ottenuto da De Luca e altre formazioni – continua il comunicato –  dimostra che quasi la metà dei milazzesi esprime contrarietà e dissenso nei confronti dell’amministrazione attuale, criticata per le spese dissennate e improduttive, nonché per i gravi danni arrecati al patrimonio storico e monumentale della nostra città e per il totale disinteresse verso le categorie più svantaggiate come disabili, poveri e persone sole».

Il centrosinistra mette in risalto «le grandi difficoltà della destra, presentatasi con due formazioni contrapposte e con la piccola appendice ormai evanescente della Lega, il sorpasso di Forza Italia sul partito del sindaco e del suo mentore, e le dichiarazioni pubbliche e private di questi giorni, mostrano che è in atto una resa dei conti, ove ogni scenario è possibile, plausibile e praticabile. In questa lotta per il potere, che ripete lo schema Barcellona-Milazzo di quattro anni fa, la nostra città rischia di perdere tutto, a causa della manifesta subalternità dei rappresentanti locali, incapaci di articolare una qualsiasi posizione autonoma rispetto agli interessi dei loro parlamentari di riferimento».

2 Commenti

  1. Ma smettetela…..rassegnatevi a fare i pensionati, grazie al sindaco i cantieri da ammirare non mancano. Vi saluto come piace ai grillini, buona vita da pensionato.

Commenta questo articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime notizie

Leggi anche

Respiro internazionale e grande cucina, per la ripartenza dell’Hotel Metropole Taormina. Il nuovo chef è Pasquale Caliri

Inizia con una nuova proprietà la rinascita dell’Hotel Metropole Taormina, grazie all’acquisizione da parte di B.Zar Hotel&Co dell’iconico indirizzo nel cuore di Taormina, celebre...

Crisi dell’acciaieria Duferco, incontro alla Regione: «Assicurare una proroga della cassa integrazione in attesa della riconversione»

La crisi dell’acciaieria Duferco in provincia di Messina e le pesanti ripercussioni sull’occupazione sono stati al centro di un incontro che si è svolto...

Milazzo, l’isola pedonale parte il 26 luglio con la Notte Bianca e la ruota panoramica

Dal 26 luglio parte l'isola pedonale nel fine settimana (dal venerdì alla domenica). Inizialmente l'idea era quella di avviarla questo venerdì, 19 luglio, ma...