Fondato da Gianfranco Cusumano

Milazzo, i fedeli di religione islamica salutano il Ramadan con una festa all’Area Marina Protetta

- Advertisement -

L’area Marina Protetta di Capo Milazzo ha ospitato i festeggiamenti per la fine del Ramadan 2024. Tutti i ragazzi coinvolti nei progetti di accoglienza Sai del territorio (Sistema accoglienza integrazione) si sono riuniti con la supervisione degli educatori della Coop Utopia per salutare il mese di Ramadan, periodo in cui i musulmani praticano principalmente il digiuno.

Erano presenti minori stranieri non accompagnati di Milazzo, Pace del Mela e Barcellona, oltre ai beneficiari del progetto Sai ordinario, iniziativa del comune di Milazzo con cui si fornisce assistenza agli adulti stranieri.

- Advertisement -

«L’Area Marina protetta – spiega Ciccio Giunta della Coop Utopia – ci ha dato la possibilità di fare festa nello spazio attrezzato delle casermette. Come avviene in tutto il mondo la comunità islamica saluta il mese di Ramadan con preghiere e una festa in cui ognuno porta pietanze tipiche. I fedeli di religione musulmana incontrano persone care e amici anche di religione diversa in un momento conviviale».

Numerose le etnie coinvolte a Capo Milazzo provenienti dall’Egitto al Bangladesh, dal Camerun al Gambia. Presenti anche l’assessore comunale di Barcellona Roberto Molino con Anna Curcio assistente sociale del comune del Longano e Domenico Zaccone dirigente del comune di Pace del Mela con Sabrina Belfiore.

Ciccio Giunta
Condividi su
Iscriviti al nuovo canale Whatsapp di Milazzo24.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ultime notizie

Milazzo, inaugurato lo sportello dell’Osservatorio Violenza e Suicidio. E’ il secondo in Sicilia

Da oggi a Milazzo è operativa la sede territoriale dell'Osservatorio Violenza e Suicidio. L’inaugurazione ieri nel corso di una conferenza programmatica nella sala consiliare...

ULTIMA ORA. Ritrovato l’uomo disperso in mare. Si trovava lungo la strada Panoramica

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO - I carabinieri hanno fermato un uomo sulla strada Panoramica di Milazzo all'altezza del Ristorante Il mandorlo. Si tratterebbe dell'uomo di...

Da Milano a Palermo in bici contro per i diritti umani. La tappa di Milazzo alla Casa del Popolo

Ieri pomeriggio è giunto a Milazzo Vittorio Barbanotti, 72 anni, cardiopatico e diabetico ma innamorato dei diritti umani e dello sport. E' partito da...