Ultimo aggiornamento
sabato, 20 Luglio 2024

Fondato da Gianfranco Cusumano

Tragedia a Milazzo, la comunità di Pace del Mela piange il sedicenne Peppe Carauddo. Disposta l’autopsia

- Advertisement -

Si stava recando sul posto di lavoro in un bar della Piana di Milazzo dove aveva trovato un lavoretto stagionale nel laboratorio di pasticceria. Purtroppo Giuseppe Carauddo, 16 anni, non è mai arrivato a destinazione. La comunità di Pace del Mela si è risvegliata stravolta dalla tragica notizia della morte del giovane concittadino deceduto a causa di un incidente stradale in contrada Mangiavacca, in via Madonna del Boschetto. Il suo scooter, un Honda SH 125, , intorno alle 6, si è scontrato contro un albero alla fine del ponte che collega la zona di Archi con il rettilineo che costeggia la raffineria di Milazzo.

INCIDENTE AUTONOMO? Peppe, come lo chiamavano gli amici e i compagni dell’Istituto Tecnico Industriale Majorana dove era stato appena promosso nella quarta classe della sezione Meccanica Meccatronica, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Fogliani dove il suo cuore ha smesso di battere dopo le 6,30. Ad indagare sulla dinamica gli agenti del commissariato di Milazzo i quali visioneranno le telecamere presenti nella via (nel punto specifico non c’è videosorveglianza) e verificare se nei minuti dell’incidente transitavano altri mezzi, attività resa più facile visto che a quell’ora il traffico è minimo. Al momento non si esclude alcuna ipotesi, ma l’ipotesi più accreditata, comunque, rimane quella dell’incidente autonomo.

- Advertisement -

L’AUTOPSIA. Il magistrato di turno del Tribunale di Barcellona ha disposto – come avviene in questi casi – il sequestro della salma e verrà disposta l’autopsia nel corso della prossima settimana.

LUTTO CITTADINO. Intanto la comunità pacese si stringe attorno alla famiglia Carauddo. «Stamattina la nostra comunità è stata colpita da una vera tragedia, abbiamo perso un nostro piccolo figlio – si legge nel profilo facebook del comune pacese – tutta Pace del Mela si stringe attorno alla famiglia, ad Agata e Roberto il nostro abbraccio. L’Amministrazione Comunale proclamerà il lutto cittadino per il giorno delle esequie. L’evento estivo in programma per stasera viene rinviato a data da destinarsi».

LA STRADA. Sui social, però, si contesta la manutenzione della strada dove in passato si sono verificati altri incidenti mortali. «Non si può continuare a morire per colpa di una strada maledetta piena di buchi, dissestata da una vita – si legge. – Le istituzioni se ne facciamo una ragione. Intanto noi continuiamo a piangere le vittime».

4 Commenti

  1. Venerdì sera sono passata da quella strada molto trafficata e piena di buche..non. dico nulla..
    Pero’ un ragazzo che desidera lavorare , come apprendista e’ ora di fare leggi adeguate per under 21.
    Riposa in Pace ….💭🤍🤍🤍🤍🤍

Commenta questo articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime notizie

Leggi anche

Milazzo, parcheggi a pagamento: disagi per i milazzesi non residenti proprietari di abitazioni. Per loro nessuna agevolazione

DILLO A MILAZZO 24. Un lettore di Milazzo 24 ci scrive per lamentare l'assenza di agevolazioni sulle strisce blu per i milazzesi residenti in...

Milazzo, al Nuovo circolo Tennis e Vela corso per 120 baby arcieri della Pama Archery di Mike Palumbo. Il video dei record

VIDEO. Si è concluso dopo un mese lo stage con oltre 120 baby arcieri al Nuovo Circolo Tennis e Vela di Milazzo organizzato dalla...

Crisi dell’acciaieria Duferco, incontro alla Regione: «Assicurare una proroga della cassa integrazione in attesa della riconversione»

La crisi dell’acciaieria Duferco in provincia di Messina e le pesanti ripercussioni sull’occupazione sono stati al centro di un incontro che si è svolto...