Ultimo aggiornamento
sabato, 20 Luglio 2024

Fondato da Gianfranco Cusumano

VIDEO. Notte prima degli esami a Milazzo. Centinaia di studenti cantano Venditti alla Ngonia Tono

- Advertisement -

VIDEO. Centinaia di studenti del comprensorio di Milazzo ieri sera si sono riuniti alla Ngonia Tono per celebrare quello che è diventato ormai un appuntamento irrinunciabile la “notte prima degli esami” di stato. Saranno, infatti, oltre 5500 in provincia di Messina gli studenti di 315 classi che si confronteranno con la prima prova di esame a partire dalle 8,30.

Così, ieri sera, alle 23,45, gli studenti di Milazzo, all’unisono, hanno intonato la celebre canzone di Antonello Venditti che è diventato un vero rito propiziatorio in vista di uno degli esami più importanti della vita: quello di maturità. Tra fumogeni colorati e “stappate”, in tutta la piazza del Tono si è alzato il coro che Milazzo 24 ha ripreso in diretta (CLICCA QUI). Un momento che ha emozionato tutti i giovani maturandi che – con il diploma – si apprestano a chiudere un ciclo unico della loro vita.

- Advertisement -

1 commento

  1. A parte il video che canta Renato zero “i migliori anni…”, vabbe ci sta, forse era dopo o prima “notte prima degli esami” di ANTONELLO Venditti…non Francesco.😅😅

Commenta questo articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime notizie

Leggi anche

Controlli con l’autovelox in autostrada (A/20 e A/18). Ecco dove avverranno i controlli

La Polizia Stradale rende pubbliche le tratte stradali dove sono operativi, giorno per giorno, gli strumenti di controllo della velocità. Un modo per invitare...

Controlli serrati in autostrada, multe per mancato uso delle cinture di sicurezze. Anche per i passeggeri

Controlli serrati nell'autostrada A/18 (Messina - Palermo) da parte deila polizia stradale. Nel corso dell'operazione sono stati 39 i veicoli controllati ed oltre 45...

La Commissione Unesco promuove lo studio di una studentessa tredicenne sul patrimonio di Castell’Umberto

La Commissione Nazionale Unesco ha pubblicato sul proprio sito lo studio di una giovane studentessa di Castell'Umberto. Si chiama Rosy Cassarà Scurria ed ha...