Fondato da Gianfranco Cusumano

Milazzo Clean Up Day, sessanta minuti per ripulire dai rifiuti da San Papino alla Ngonia del Tono

- Advertisement -

Settantotto partecipanti suddivisi in 23 squadre, oltre mezza tonnellata di rifiuti raccolti in appena 60 minuti, il 40% dei quali riutilizzabili nei processi di riciclo o riuso. Sono questi i numeri di “Milazzo Clean Up Day”, manifestazione socio/sportiva che si è svolta oggi pomeriggio nel tratto che va da San Papino alla Ngonia del Tono. Sono stati racconti 51 chili di vetro, 28 chili di carta, 308 chili di rifiuti indifferenziati e 140 chili di plastica. 

La gara di Plogging (attività sportiva che unisce la corsa e la raccolta rifiuti), voluta da Salvo Giannone e Salvatore Impellizzeri ed organizzata dall’Associazione Oratorio Don Peppino Cutrupia con il supporto tecnico della Asd ARB di Messina, unica società sportiva che pratichi questa disciplina nella nostra provincia, ha visto la partecipazione in qualità di madrina della Professoressa Maria Grazia Celi, vice campionessa del mondo in carica e del Movimento Sportivi Milazzesi.

- Advertisement -

Intere famiglie, gruppi di amici, colleghi di lavoro, compagni di scuola o semplici squadre composte casualmente sul momento hanno raccolto l’invito di Padre Dario Mostaccio, vero sostenitore e promotore della manifestazione ritrovandosi nel pomeriggio per sfidarsi sportivamente, ma soprattutto per dare un contributo concreto e tangibile alla cura dell’ambiente. Il plogging, nato in Svezia, unisce infatti ai benefici dell’attività fisica quelli derivanti dalla sottrazione dei rifiuti abbandonati dall’ambiente.

«Abbiamo voluto dare un taglio familiare alla gara – spiega Davide Liotta, presidente dell’ARB di Messina – perché, a prescindere dal risultato sportivo, è bello vedere tanti ragazzi partecipare ad una manifestazione con finalità ambientali. Ringrazio tutti i partecipanti ma soprattutto gli studenti dell’istituto Majorana di Milazzo che con la loro numerosa presenza hanno reso ancor più significativa la nostra iniziativa”».
La gara ha visto la vittoria della squadra AS composta da Barbara Andaloro, Francesca e Saverio Mancuso e Giosy Mandolfo che ha avuto la meglio su una delle squadre degli studenti del Majorana, composta Valentina Bucca, Sofia Maio, Rita Grasso e Giambó Miriam classificatesi seconde davanti alla rappresentativa degli Sportivi Milazzesi capitanata dal presidente Gianluca Venuti e composta da Gianpaolo Mollica, Salvo Rosto e Giusy Italico al terzo posto.

Condividi su
Iscriviti al nuovo canale Whatsapp di Milazzo24.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ultime notizie

Bandiera Lilla per le spiagge di Milazzo, il sopralluogo della commissione per verificare i requisiti

“Bandiera Lilla”, dopo l’adozione della delibera con la quale si approva lo schema di adesione con la cooperativa sociale “Bandiera Lilla” di Savona, unico...

Milazzo, quanto sono incivili i proprietari dei cani: «Non conoscono l’igiene e danneggiano il turismo»

DILLO A MILAZZO 24. Una lettrice di Milazzo 24 ha scritto a redazione@milazzo24.it per sollevare il probema delle deiezioni canine sul litorale di Ponente....

Sport nel parco con Qr-code e tutorial, il comune di San Filippo del Mela inaugura una palestra a cielo aperto

Il Comune di San Filippo del Mela entra nella grande palestra a cielo aperto di Sport e Salute S.p.A.Il Comune messinese infatti, aderisce al...