Fondato da Gianfranco Cusumano

Torna la “City Nature Challenge” per la promozione della biodiversità. L’anno scorso Milazzo prima in Italia

- Advertisement -

Questo weekend torna la “City Nature Challenge”, iniziativa internazionale di promozione della biodiversità in cui vengono raccolte osservazioni naturalistiche attraverso una gara svolta tra tutte le città del mondo, organizzata a Milazzo dal MuMa Museo del Mare.

Nella scorsa edizione, quella del 2023, Milazzo si è classificata al primo posto in Italia, al terzo posto in Europa e 22esima al mondo! Effettuate oltre 17.000 osservazioni e censite oltre 2.000 specie! Superate anche città con milioni di abitanti come Città del Messico, Londra, Berlino e Chicago!

- Advertisement -

L’evento si svolgerà questo weekend (dal 26 al 29 aprile) all’interno dei confini del Comune di Milazzo (sia a terra che in mare) attraverso la “Citizen Science” ovvero la “scienza dei cittadini”. Infatti la gara vede la partecipazione di tutti i cittadini per fotografare piante SPONTANEE e animali SELVATICI in città e in natura, per poi identificarli attraverso il caricamento delle foto sull’App iNaturalist, con la finalità di raccogliere dati che verranno in seguito utilizzati dagli scienziati per conoscere la biodiversità presente sul territorio. Quest’ultima è il termometro per capire lo stato di salute dell’ambiente. Per un giorno ogni normale cittadino si può trasformare in uno scienziato! Sono coinvolti tutti (giovani e adulti) per un appuntamento divertente dove si impara a conoscere le bellezze naturali del territorio.

Verranno offerti dei premi messi a disposizione dagli sponsor, per tutti gli osservatori che avranno caricato sull’app iNaturalist almeno 50 osservazioni effettuate durante i giorni della Challenge.

La City Nature Challenge Milazzo 2024 è patrocinata dal Comune di Milazzo, dall’AMP Capo Milazzo e a livello nazionale ed internazionale dal Natural History Museum di Los Angeles, California Academy of Sciences, Cluster Biodiversità Italia, CESAB, Ministero della Transizione Ecologica, Marevivo, WWF, Ispra e tanti altri.

Tra i numerosi partner istituzionali e scientifici che hanno aderito alla CNC Milazzo 2024, particolare rilevanza hanno avuto la fondazione Sicily Environment Fund ed Esplora Travel, che hanno co-finanziato il progetto.
A Milazzo, lunghissima la lista di associazioni, scuole, enti ed intere comunità che hanno deciso di partecipare; tutta la città si è unita per questo evento di valorizzazione del territorio.

Le informazioni e le modalità di partecipazione sono disponibili sui canali social (Facebook, Instagram e YouTube) del “MuMa Museo del Mare Milazzo” o contattando il numero del Museo +39 3807641409 (anche WhatsApp).
In questo video si spiega in modo chiaro e divertente come fare a partecipare: CLICCA QUI

Condividi su
Iscriviti al nuovo canale Whatsapp di Milazzo24.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ultime notizie

ULTIMA ORA. Ritrovato l’uomo disperso in mare. Si trovava lungo la strada Panoramica

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO - I carabinieri hanno fermato un uomo sulla strada Panoramica di Milazzo all'altezza del Ristorante Il mandorlo. Si tratterebbe dell'uomo di...

Milazzo, il Movimento 5 Stelle inaugura la nuova sede di Piazza Nastasi

Gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Milazzo domenica 26 maggio, alle ore 18, inaugurano la nuova sede in Piazza Nastasi 30. «La...

Milazzo, Festa della Lute alla Fondazione Lucifero ma il Cda non sa nulla. Parte la diffida

La Lute, Libera Università della Terza Età, organizza la festa di fine anno nei terreni della Fondazione Lucifero di Capo Milazzo ma il consiglio...