Fondato da Gianfranco Cusumano

A Milazzo cani più in forma: completati a Ponente i lavori dell’Agility Dog

- Advertisement -

Sono stati completati in via del Marinaio d’Italia, nella riviera di Ponente, i lavori di realizzazione dell’area attrezzata “Agility Dog”, un grande spazio di 600 mq a disposizione dedicata ai cani. Il progetto ha previsto l’allestimento di percorsi per far svolgere uno specifico tipo di attività fisica al cane, oltre alla possibilità ulteriore di godere di un altro spazio verde dove poter correre in sicurezza.

L’Agility infatti impegna il padrone e il cane secondo un rapporto molto speciale, tale per cui il cane compie esercizi frutto non solo di capacità fisica ma di connessione mentale con il proprio padrone, riconoscendone i comandi verbali. Infatti, attraverso i giochi sistemati all’interno dell’area, il cane eseguirà sotto addestramento del padrone i vari esercizi nel minore tempo possibile, avendo modo così di sperimentare diverse agility studiate proprio per addestrare il cane a diversi percorsi a seconda della loro abilità motoria e intelligenza.

- Advertisement -

A realizzare l’area è stata la ditta Intergreen srl di Caltanissetta. La spesa è stata di poco più di 26 mila euro.

Condividi su
Iscriviti al nuovo canale Whatsapp di Milazzo24.it

2 Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto
Alberto
16 giorni fa

L’area sarà al massimo 200 mq. ,anche meno. Il cancello non ha un fermo e si apre continuamente. La rete non è interrata e qualsiasi cane spingendoci contro può scappare via. Per finire il campo è pieno di forasacchi. 26.000 euro buttati, come prassi comunale. Solita vergogna milazzese.

pino
pino
15 giorni fa

Ci sono numerose criticità. I lavori sono stati male eseguiti a scapito della sicurezza.
Certamente una bella iniziativa inficiata però dal mancato controllo dei lavori effettuati.

Ultime notizie

Festa del Medico, targa d’argento alla dottoressa milazzese Eugenia Guadagna per «la disponibilità e l’empatia» con i pazienti

Targa d’argento per la dottoressa milazzese Eugenia Guadagna in occasione della Festa del Medico di Messina. Il riconoscimento gli è stato assegnato al Palacultura...

Milazzo e l’invasione dei pirati che assaltarono il Borgo. Grazie ad un liparoto rinnegato

UN PO'DI STORIA. Nel corso del XVI, XVII e XVIII  la Sicilia visse in un continuo stato di guerra e di paura causato dalle continue...

Milazzo, dimesso il giovane disperso in mare. E’ stato sentito dalla Capitaneria di Porto ma non ricorda nulla. I dettagli

STAI LEGGENDO MILAZZO 24. Si è risvegliato ieri sera, intorno alle 22. «Voglio mia mamma» ha comunicato con il linguaggio de segni. E' stato...