Fondato da Gianfranco Cusumano

Cateno De Luca a Milazzo per l’adesione del consigliere Maisano. Ad accoglierlo una lettera anonima. E su Midili….

- Advertisement -

VIDEO. Ad accogliere l’onorevole Cateno De Luca a Milazzo per l’adesione a “Sud chiama Nord” del consigliere comunale Damiano Maisano è stata una lettera anonima (vedi video in basso). L’ha sventolata durante una gremita conferenza stampa a Palazzo D’Amico, sede che il movimento ha avuto concessa dopo il diniego dell’aula consiliare. Con un apprezzato gesto di garbo istituzionale a fare gli onori di casa, comunque, è stato il presidente del consiglio Alessandro Oliva.

I COMITATI. De Luca ha anticipato che fino al 31 gennaio sarà possibile aprire dei comitati anche a Milazzo con tutti coloro che vogliono aderire al movimento che vede come obiettivo prima le Europee e nel 2025 le elezioni amministrative. «Saranno i comitati a decidere la strategia politica e con chi schierarsi – ha detto – e io ne prenderò atto».

- Advertisement -

MIDILI l’HO INVENTATO IO. Alla provocatoria domanda di Milazzo 24 se ratificherà anche la decisione di appoggiare l’attuale sindaco Pippo Midili ha risposto: «Come direbbe Pippo Baudo, “Midili l’ho inventato io”. Mi ricordo quando scalpitava per prendere il posto in giunta al posto dell’ottantenne Peppino Codraro. Ho avuto il demerito di aver dovuto dire a Codraro di mettersi da parte. Quando sono stato arrestato e sono caduto in basso non l’ho più visto».

Su Damiano Maisano ha detto che non sarà lasciato da solo: «Non so se questa lettera anonima sarà l’unica. Ma se l’aperitivo è questo, immagino quale sarà il futuro».

L’OPPOSIZIONE. Seduti tra i partecipanti anche i consiglieri Lorenzo Italiano, Alessio Andaloro, l’ex assessore Carmelo Torre. Ad aprire gli interventi l’onorevole Alessandro Di Leo. «Nella lista delle amministrative non accetteremo avventurieri dell’ultimo minuto. Sarà garantito chi aderirà oggi. Siamo per un percorso di buona amministrazione, non facciamo gli oppositori di professione perchè i territori si cambiano dall’interno. Questo non significa che faremo accordi con chiunque, specialmente con personaggi che hanno dimostrato di non sapere amministrare. Il tema è: questo sindaco sta amministrando bene? Questo è il punto di domanda. Se Damiano è all’opposizione avrà i suoi motivi. Se i comitati decideranno di appoggiare Midili lo dovranno fare al di la della storia politica e dei nostri rapporti». (LA VISIONE OTTIMALE DEI VIDEO E’ PER GLI SMARTPHONE)

Condividi su

Ultime notizie

Al castello di Milazzo domenica c’è il Darwin Day

“Darwin Day” domenica prossima – 3 marzo - presso...

Movida a Milazzo, troppe persone nei locali: questura eleva sanzioni e sospende le licenze

Controlli amministrativi ad opera dei poliziotti del Commissariato di Milazzo hanno...
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Milazzo, ticket digitali, un’app per conoscere orari, linee, ed eventuali ritardi. Presentato il nuovo trasporto pubblico cittadino

VIDEO. Biglietti digitali, un'app per conoscere orari, linee ed eventuali ritardi dei mezzi. E' la rivoluzione che interesserà il servizio di trasporto urbano a...

Bruciate le reti ad un pescatore, l’intervento dell’Anapi Pesca. «Calpestato il lavoro di chi rispetta le regole»

L’Anapi Pesca Sicilia esprime ferma e severa condanna per il grave atto intimidatorio compiuto nella notte del 23 febbraio a Rinella (Salina) nei...

Allagamenti a Milazzo, proteste in via Feliciata: «Il Comune ha realizzato lavori ma non è cambiato nulla»

DILLO A MILAZZO 24. Polemiche in via Feliciata, nella Piana di Milazzo. Ieri, a causa della pioggia la strada si è nuovamente allagata, situazione...