Fondato da Gianfranco Cusumano

E’ morto Ciccio Italiano, è stato la bandiera della Sinistra a Milazzo

- Advertisement -

E’ morto Ciccio Italiano, bandiera storica della sinistra milazzese. Ieri, sabato 11 novembre, aveva compiuto 70 anni. Da mesi combatteva un male incurabile. Italiano, assieme ai suoi fratelli, per decenni è stata la bandiera storica del Partito comunista e poi del Pd. Ha ricoperto la carica di consigliere comunale, consigliere provinciale e di assessore/vice sindaco (tentò anche una candidatura alle Regionali), diventando uno dei protagonisti della politica locale principalmente dagli anni 90 al 2020, quando ricoprì l’ultima carica politica come vice sindaco di Giovanni Formica.

Fece scalpore nell’ambiente quando, nel 2017, dopo quarant’anni di iscrizione al partito (da quando si chiamava Pci fino al Pd) Italiano decise di non rinnovare la tessera per seguire i dissidenti D’Alema e Bersani nel nuovo Articolo 1 – Mdp. Italiano,nel tempo, è stato riconosciuto come una vera bandiera che ha tenuto alto il nome del partito anche nei momenti bui.

Italiano è stato riconosciuto come una vera bandiera che ha tenuto alto il nome del partito Pci – Pd anche nei momenti bui

- Advertisement -

Una vita trascorsa per lo più all’opposizione. Italiano, nel tempo, è stato riconosciuto come una vera bandiera del partito che ha tenuto alto il nome del partito anche nei momenti bui. Da profondo conoscitore della macchina burocratica andava a scandagliare delibere e ordinanze alla ricerca di atti che non lo convincevano e che potessero danneggiare il territorio. Ancora molti ricordano gli scontri con l’ex sindaco Carmelo Pino o Lorenzo Italiano a cui contestava – carte alla mano – provvedimenti che non lo convincevano.

Dal 2020, quando a sorpresa, non è stato eletto in aula consiliare (alla lista non è scattato il seggio), si era ritirato a vita privata per godersi la pensione dopo una vita trascorso come dipendente dell’Enel.

I funerali di Ciccio Italiano si terranno domani, lunedì 13 novembre, alle ore 15 al Duomo di Milazzo.

Alla famiglia Italiano le più sentite condoglianze da parte del direttore Gianfranco Cusumano e di Milazzo 24.

Condividi su

Ultime notizie

Al castello di Milazzo domenica c’è il Darwin Day

“Darwin Day” domenica prossima – 3 marzo - presso...

Movida a Milazzo, troppe persone nei locali: questura eleva sanzioni e sospende le licenze

Controlli amministrativi ad opera dei poliziotti del Commissariato di Milazzo hanno...

Il giornalista milazzese Fabio De Pasquale nominato portavoce del presidente della regione Schifani

Il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, ha nominato...

1 commento

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Elisa La Rosa
Elisa La Rosa
3 mesi fa

E’stato, non è stata…direttore, attenzione alla grammatica!! Ciccio è stato un grande Compagno e un grande uomo, come tutti i Comunisti sempre dalla parte dei più umili e deboli, allievo della scuola di Tindaro La Rosa…un grande dolore per me la sua scomparsa..non merita quindi un titolo errato

Anche Milazzo aveva l’Inquisizione. Andati in fumo i documenti che accusavano chi ne faceva parte

UN PO' DI STORIA. Era il 26 Marzo del  1782 quando il vicerè Caracciolo, in esecuzione del decreto  del 16 Marzo 1782 dl Re Ferdinando...

Rotatorie a Botteghelle e Olivarella, si discute della nuova viabilità con l’assessore regionale Aricò

Alla Regione si parla delle rotatorie che dovrebbero essere realizzate nelle frazioni Botteghelle ed Olivarella. Stamattina rappresentanti del comune di Milazzo e San Filippo...

Nessun intervento contro gli allagamenti e il Molo Marullo rimane chiuso. Scontro tra il sindaco di Milazzo e l’Autorità Portuale

L'Autorità di sistema portuale chiude le porte alla riapertura del Molo Marullo e si tira indietro sulla sistemazione degli scarichi he attualmente sono...