Ultimo aggiornamento
venerdì, 14 Giugno 2024

Fondato da Gianfranco Cusumano

I milazzesi potrebbero “estinguersi”. A rischio chiusura il punto nascite dell’ospedale Fogliani

- Advertisement -

I milazzesi rischiano di….estinguersi. Ancora non vi è un provvedimento ufficiale ma sembra che negli ambienti sanitari prenda sempre più corpo l’ipotesi di chiusura del punto nascite dell’ospedale Fogliani di Milazzo. Le neo mamme milazzesi, a quel punto, sarebbero dirottate in altre strutture provinciali.

L’ipotesi di chiusura del reparto di Ostetricia, in cui nascono oltre 500 bambini l’anno, è legata alla carenza di personale. Nel 2023 sono andati in pensione due medici e su una pianta organica che prevede sette professionisti ve ne sono solo tre che si sobbarcano turni massacranti.

Se l’ipotesi di chiusura fosse confermata sarebbe

a rischio anche il reparto di pediatria.

- Advertisement -

Se l’ipotesi di chiusura fosse confermata sarebbe a rischio anche il reparto di pediatria. Provvedimenti che ridimensionerebbero sempre di più la struttura ospedaliera di contrada Grazia e lascerebbe senza questi servizi sanitari un comprensorio di circa 100 mila abitanti. Le pazienti che partoriscono a Milazzo, infatti, provengono non solo da tutto l’hinterland ma anche da altre province. La neonatologia, tra l’altro, è dotata di nuove apparecchiature di altissima qualità e di ultima generazione oltre a termoculle da trasporto a garanzia della sicurezza per tutti i neonati. Vi è un Lactarium, donato dal Rotary Club di Milazzo, ben funzionante e che attende la attivazione della rete per garantire la donazione del latte materno in collaborazione con la Blud del policlinico di Messina. A Neonatologia, invece, operano nove medici che garantiscono anche i turni all’ospedale di Lipari.

Quest’anno l’Asp ha bandito dei concorsi per coprire i posti vacanti di ginecologia, ma la carenza di specialisti è ormai nazionale.Nonostante questo i medici e tutto il personale ostetrico, infermieristico e ausiliario non si risparmiano e con spirito di abnegazione continuano a garantire l’evento nascita in sicurezza e assistono con passione e grande professionalità le neo-mamme e i loro neonati.

Commenta questo articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime notizie

Fotografia subacquea, nel weekend a Capo Milazzo gare del campionato regionale

Il prossimo weekend ritornano le gare di fotografia subacquea...

Milazzo, cunicolo militare o rifugio antiaereo? Ritrovamento durante i lavori del nuovo parcheggio multipiano

STAI LEGGENDO MILAZZO 24. Un cunicolo militare, un rifugio...

Milazzo, l’accesso e il transito di autobus e pullman nel centro cittadino non sarà più libero

L’accesso e il transito e della sosta dei minibus,...

Leggi anche

Milazzo era costituita da tre comuni. L’evoluzione del nome: da Ϻυλάς a Mylae

UN PO' DI STORIA. Secondo il Repertorio Storico-Etimologico  dei nomi di luogo della Sicilia (Caracausi, 1993)  il toponimo Milazzo ha avuto varie vicissitudini. Dall’originario...

Milazzo, incidente mortale in via del Marinaio. Sarà determinante la testimonianza di un’automobilista di Palermo

Sarà la testimonianza decisiva di una automobilista a delineare meglio le dinamiche dell’incidente avvenuto ieri pomeriggio in via del Marinaio d’Italia, in cui ha...

Fotografia subacquea, nel weekend a Capo Milazzo gare del campionato regionale

Il prossimo weekend ritornano le gare di fotografia subacquea a Milazzo. Doppio appuntamento: Sabato 15 si svolgerà la Capo Milazzo FotoSub Cup, gara selettiva...