Ultimo aggiornamento
domenica, 16 Giugno 2024

Fondato da Gianfranco Cusumano

Milazzo, dodici associazioni chiedono il trasferimento del palischermo di San Papino all’ex Asilo Calcagno

- Advertisement -

L’amministrazione Midili aveva sostenuto che il palischermo esposto a Piazza San Papino sarebbe stato trasferito ma a distanza di anni rimane sempre allo stesso posto, aggredito dall’incuria e dalle intemperie. A nulla sono servite le mozioni e gli interventi pubblici dei consiglieri Pippo Doddo e Damiano Maisano. L’ennesimo appello alla sua salvaguardia arriva oggi da una decina di associazioni e club service che concordano sull’opportunità di richiedere, ancora una volta e in tempi brevi, l’avvio di un’attività di recupero, salvaguardia e conservazione del Palischermo giacente da decenni nell’area di San Papino in stato di degrado.

«Si è condivisa l’opinione che, essendo Il Palischermo un fondamentale retaggio della storia delle attività delle tonnare e del rapporto della Città con il mare, continuare ad abbandonarlo sarebbe un delitto nei confronti della memoria e del patrimonio culturale ed etno-antropologico di Milazzo» scrivono in una nota congiunta.

- Advertisement -

ASILO CALCAGNO. «Si prospetta oggi la possibilità che il Palischermo venga collocato all’interno del restaurando Asilo Calcagno nel quartiere marinaro di Vaccarella – continua la nota –  collocazione che, pur se non corrispondente alla sua sede originaria, costituisce certamente una ricontestualizzazione in ambiente idoneo come il futuro Museo delle Attività Marinare, in prossimità di siti in cui erano altre tonnare. Per questo motivo e in spirito di collaborazione, per la tutela di un bene assai rilevante, i sottoscritti sollecitano il restauro e il trasferimento del Palischermo all’ Asilo Calcagno».

Queste le associazioni che hanno lanciato l’appello: Italia Nostra; Associazione Culturale Teseo; Tonosolemare; Città Invisibili; SiciliAntica; Menadì / Ecomuseo Chersoneso d’oro; Mu.Ma. Museo del mare; Us Giovanni Cambria; Kiwanis; Fidapa BPW; Rotary Club Valle del Mela; Lions Club.

2 Commenti

  1. Ma avete visto le condizioni del Palischermo? Non sono un tecnico, ma credo che non ci sia + nulla da recuperare, ne di sperperare denaro pubblico – C’è solo da smaltirlo in discarica.

Commenta questo articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime notizie

Leggi anche

L’associazione nazionale Mogli medici italiani sbarca a Lipari e istituisce il premio “Liparos”

L'associazione nazionale mogli medici italiani a Lipari e istituisce il premio "Liparos". Un tour di 4 giorni per il sodalizio che riunisce le...

Milazzo, finti carabinieri chiedono denaro raccontando di falsi incidenti. La testimonianza di un lettore di Milazzo 24

Continua anche nella zona di Milazzo l'attività di truffatori che - presentandosi come carabinieri - tentano di raggirare anziani facendo credere loro che un...

Milazzo, Sant’Antonio da Padova dialoga con sette giovani. “Verso un approdo”, il libro di Nino Giordano

Domani, sabato, 15 Giugno, alle ore 18,30, presso la Scalinata del Santuario di S. Antonio di Capo Milazzo verrà presentato il Libro: “Verso un approdo” S....