Ultimo aggiornamento
domenica, 23 Giugno 2024

Fondato da Gianfranco Cusumano

Milazzo, è creditore di 130 mila euro dall’Ato 2. Ex dipendente si rivolge alla Procura di Reggio Calabria

- Advertisement -

Da oltre dieci anni chiede di ottenere gli stipendi arretrati maturati come dipendente dell’Ato 2: oltre 130 mila euro. Dopo essersi rivolto anche al presidente della Regione e al prefetto, oggi, Tonino Puglisi, ex dipendente dell’Ato dal 2006 al 2021, gioca l’ultima carta. E tramite il suo legale ha presentato un esposto alla Procura di Reggio Calabria. Chiede di avviare «le opportune indagini al fine di verificare eventuali ipotesi di reato individuandone i responsabili».

Dal 2011 sino alla cessazione del rapporto di lavorativo avvenuto due anni fa, Puglisi, attuale dipendente della Caruter, la ditta che si occupa della raccolta dei rifuti a Milazzo, non ha percepito nulla. Ha promosso anche un pignoramento presso terzi contro i trentotto comuni soci della stessa società che ha avuto però esito negativo. L’operai milazzese non è l’unico in questa condizione. Complessivamente l’Ato 2 è debitore di 13 milioni 200 mila euro verso ex dipendenti nelle stesse condizioni di Puglisi.

- Advertisement -

CHE COS’E’ L’ATO. Ato è acronimo di Ambito territoriale Ottimale, il numero 2 aveva sede a Barcellona e si doveva occupare principalmente della raccolta e smaltimento dei rifiuti nei 38 comuni del comprensorio. Di fatto sono stati un vero fallimento in tutta l’isola maturando un debito che supera il miliardo e 200 milioni di euro.

Commenta questo articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime notizie

Milazzo, lungomare di Ponente: Vespa travolge pedone. Ferite una ragazza è una donna

Dopo quello tragico di stamattina si è verificato un...

ULTIMA ORA. Milazzo, incidente mortale all’alba. A perdere la vita un sedicenne alla guida di uno scooter

ULTIMA ORA. Incidente mortale stamattina, all'alba, in via Mangiavacca,...

Leggi anche

La siccità colpisce pure Milazzo, il sindaco Midili lancia l’allarme: «Troppi consumi nelle ore notturne». Calo della distribuzione

La siccità colpisce la Sicilia e Milazzo non è da meno. Quello che sembrava un fatto occasionale si sta rivelando una consuetudine che rischia...

Milazzo, assolto dal reato di furto di energia elettrica: l’Enel non ha presentato la denuncia

Assolto dal reato di furto di energia elettrica. l milazzese G.D. del 1955, già pregiudicato, è stato assolto dal reato di furto pluriaggravato di...

Milazzo, la vera ricostruzione storica sui cunicoli ai piedi del Castello. Tra ipotesi e congetture

UN PO' DI STORIA. La recente scoperta di un cunicolo - il cui ingresso è venuto alla luce durante i lavori per la realizzazione...