Fondato da Gianfranco Cusumano

Milazzo, il Centro vaccinale e il Consultorio trasferiti a Valdina. A giugno rientrano con il Centro salute mentale. I dettagli

- Advertisement -

STAI LEGGENDO MILAZZO 24. Il centro vaccinale di via Impallomeni, assieme alla Medicina del lavoro e al Consultorio familiare. si trasferiranno nelle prossime settimane negli uffici Asp di Valdina e Spadafora. L’indiscrezione viene data per certa. Il sindaco Pippo Midili avrebbe cercato di scongiurare l’ennesima fuga dalla città di uffici pubblici e sanitari (il Dipartimento di salute mentale da tempo ha trovato spazio a Pace del Mela) mettendo a disposizione un “evergreen” la vecchia scuola media Zirilli di San Paolino che a breve verrà lasciata dalla Polizia Municipale. L’ex scuola, infatti, era stata proposta anche al commissariato di polizia che, invece, andrà a San Filippo del Mela. L’Asp ha declinato la proposta poiché necessiterebbe un investimento di oltre 100 mila euro per adeguare i locali.

Negli spazi del centro vaccinale (dove rimarrà la Guardia medica) verranno temporaneamente trasferiti gli uffici amministrativi del distretto sanitario dell’Asp, che attualmente si trovano sempre in via Impallomeni, accanto alla media Garibaldi. L’immobile sarà oggetto di un intervento di riqualificazione che durerà almeno un anno.

- Advertisement -

A GIUGNO DOVREBBE RIENTRARE TUTTO. Il trasferimento dovrebbe essere temporaneo. Si parla di cinque mesi. Il tempo di adeguare i locali – sempre nella stessa via – che attualmente ospitano la scuola per l’infanzia Walt Disnet. Il 22 gennaio è previsto – con sette mesi di ritardo rispetto alla tabella di marcia – la consegna delle chiavi all’asp che ha preventivato lavori di adeguamento per 460 mila euro. Appena saranno ultimati (forse a giugno) si registrerà l’ennesimo “giro di giostra”. Gli uffici amministrativi, il dipartimento di salute mentale, il Centro salute mentale, la neuropsichiatria infantile, la Radiologia territoriale (esame ecografia tiroide, Moc e mammografia e Serd) con l’aggiunta del 118 saranno allocati nell’ex scuola. Il centro vaccinale, la medicina del lavoro e il consultorio ritorneranno alla base.

L’ALLARME DI MAGISTRI. A lanciare per primo l’allarme è stato l’ex assessore comunale Simone Magistri sui social. «Dopo la neuropsichiatria infantile trasferita a tempo indefinito a Giammoro e il commissariato di polizia prossimo al trasferimento nel comune di San Filippo del Mela, Milazzo rischia concretamente di perdere anche il locale centro vaccinazioni con gravissimi disagi per le famiglie milazzesi e non solo, costrette a breve a dover raggiungere i locali asp siti nei comuni di Valdina e Spadafora. Una vera e propria follia se si pensa alle tante famiglie – specie di cittadini extracomunitari residenti a Milazzo – sprovviste di un proprio mezzo di trasporto e dunque di fatto impossibilitate a raggiungere i nuovi locali», ha scritto Magistri.

Condividi su

Ultime notizie

Peppino Cocuzza / Basket Milazzo domina Marsala e festeggia il terzo trionfo consecutivo

La Peppino Cocuzza / Basket Milazzo continua la sua...

Allagamenti a Milazzo, il centrosinistra bacchetta l’amministrazione: «Spesi soldi pubblici ma i disagi rimangono»

“E’ bastato un normale acquazzone, ampiamente previsto, per bloccare...
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Milazzo, aumenta l’uso di droghe: carabinieri denuciano nove giovani

STAI LEGGENDO MILAZZO 24. Nel fine settimana, i carabinieri della Compagnia di Milazzo coordinati dal capitano Andrea Ortolani hanno intensificato i controlli. Nel corso...

Peppino Cocuzza / Basket Milazzo domina Marsala e festeggia il terzo trionfo consecutivo

La Peppino Cocuzza / Basket Milazzo continua la sua corsa trionfale, sconfiggendo senza appello il Marsala e siglando così il terzo successo consecutivo. Il...

Sud chiama Nord, Stefania Quattrocchi nella segreteria provinciale. Maisano coordinatore cittadino

Cominciano a delinearsi le varie cariche all'interno di "Sud Chiama Nord", il movimento che fa capo all'onorevole Cateno De Luca. L'ex consigliera comunale Stefania...