Fondato da Gianfranco Cusumano

Milazzo, rivoluzione a San Paolino: parcheggi, caditoie contro gli allagamenti e un parco giochi

- Advertisement -

Rivoluzione ne quartiere San Paolino di Milazzo. L’amministrazione comunale ha consegnato alla ditta appaltatrice i lavori di riqualificazione ambientale ed urbanistica di San Paolino con la realizzazione di nuovi parcheggi, caditoie per smaltire l’acqua piovana (solo nelle vie interne), un parco giochi e marciapiedi con pavimentazione moderna.

L’intervento, finanziato nell’ambito della Missione 5 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per 750 mila euro, si snoda su due diverse aree di cantiere. La prima in prossimità della bretella di raccordo proveniente dall’asse viario. Su un lotto di proprietà comunale attualmente in disuso, ai margini della carreggiata sarà realizzato un parcheggio. L’area sarà ultimata con arredo urbano: panchine, fioriere, e una pensilina con seduta per l’attesa dei mezzi pubblici.

- Advertisement -

SPARTITRAFFICO. La seconda area interessata da lavori è rappresentata proprio dall’intersezione tra la bretella di raccordo dell’asse viario e la strada comunale San Paolino, trattandosi di un incrocio caratterizzato da condizioni di scarsa visibilità, spesso causa di collisioni tra i veicoli in transito. Si prevede un miglioramento della geometria dell’incrocio con la realizzazione di isola spartitraffico, inoltre, sarà incrementato il sistema di illuminazione esistente, al fine di rendere sempre elevate le condizioni di visibilità anche nelle ore notturne.

NUOVE CADITOIE. A circa 450 metri dalla precedente zona di intervento si prevede il rifacimento dei sottoservizi con particolare attenzione alle reti acque nere e bianche per le quali si prevede un adeguato incremento del numero di caditoie per la raccolta delle acque meteoriche che scorrono in superficie. L’intervento proseguirà col rifacimento dei marciapiedi. Per migliorare l’aspetto attuale si prevede la realizzazione di una piccola aiuola delimitata dagli stalli di sosta dei veicoli di proprietà degli inquilini, la collocazione di attrezzature di arredo urbano e la predisposizione di un piccolo parco giochi nell’area a verde ombreggiata dal maestoso albero di pino.

PARCO GIOCHI. «Al fine di migliorare le condizioni di accesso da parte degli autoveicoli all’area interna del lotto – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Santi Romagnolo – si prevede una rimodulazione dell’ingresso sud, con rimozione parziale dei muretti di cinta perimetrali esistenti e individuazione tramite segnaletica orizzontale, di apposita isola spartitraffico per indirizzare le manovre di ingresso. Ci sarà anche la riqualificazione del cortile situato a sud  mediante una scala in grado di collegare i due cortili, attualmente a quote differenti e il rifacimento di segnaletica orizzontale per la delimitazione degli stalli di sosta».

Condividi su

Ultime notizie

Milazzo, il Comune presenta mercoledì la nuova app per smartphone

Mercoledì 28 febbraio alle 9:00 in sala giunta si...

Peppino Cocuzza / Basket Milazzo domina Marsala e festeggia il terzo trionfo consecutivo

La Peppino Cocuzza / Basket Milazzo continua la sua...
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Abusi ediizi al Tono e a Capo Milazzo: Soprintendenza invia decine di ordini di demolizione

STAI LEGGENDO MILAZZO 24. Verande, terrazzi, stanze, nuove finestre. Tutte abusive. Tra Capo Milazzo e il Tono diverse decine di famiglie rischiano di dovere...

Nasce a Taormina la galleria d’arte Taimeless. Tra i fondatori Francesco Chinnici

Taimeless annuncia con orgoglio l’apertura della nuova ed esclusiva galleria d’arte che nasce a Taormina, in uno dei palazzi storici più importanti di Corso...

Tre giovani musicisti milazzesi nell’orchestra Kids del Teatro Massimo di Palermo

STAI LEGGENDO MILAZZO24. Dopo la violinista Stella Calderaro, che ha esordito nel maggio dello scorso anno, altri due giovanissimi musicisti milazzesi sono stati selezionati...