Ultimo aggiornamento
domenica, 16 Giugno 2024

Fondato da Gianfranco Cusumano

Milazzo, tassa sui rifiuti (Tari), ecco come avere diritto alle riduzioni in bolletta. Dettagli e modulo

- Advertisement -

Richiedere una riduzione della Tassa sui rifiuti diventa più facile per i cittadini di Milazzo che ne hanno diritto. L’assessore alle Finanze e Tributi, Roberto Mellina ha comunicato che è stato predisposto, nel rispetto del regolamento comunale, un unico modello (CLICCA QUI) che prevede tutte le possibilità di riduzione della bolletta mediamente del 20 per cento. Ecco il dettaglio:

  • Abitazioni con unico occupante: riduzione del 20%;
  • Abitazione tenuta a disposizione per uso stagionale o altro uso limitato e discontinuo: riduzione del 20%;
  • Abitazioni occupate da soggetti che risiedano o abbiano la dimora per più di sei mesi all’anno all’estero: riduzione del 20%;
  • Fabbricati rurali ad uso abitativo: riduzione del 15%
  • Utenze che effettuano pratiche di compostaggio di rifiuti organici effettuate sul luogo stesso di produzione, come l’auto-compostaggio e il compostaggio di comunità: riduzione del 20%. 

Riduzione anche per:

- Advertisement -
  • Anziano dimorante in casa di riposo
  • Soggetto che svolge attività di studio o di lavoro all’estero e/o in altro comune del territorio nazionale per periodo superiore a sei mesi
  • Soggetti ospitati in comunità di recupero e istituti penitenziari e in residenze sanitarie assistite

Sempre ai sensi del Regolamento comunale sono esenti invece dal tributo:

  • Le abitazioni occupate dai pensionati con indicatore ISEE pari o inferiore alla soglia annua erogata dall’INPS, aumentata di 1500 euro. Nel calcolo dell’indicatore ISEE non si considerano gli immobili adibiti ad abitazione principale del soggetto passivo.

Infine i nuclei familiari in cui è presente un soggetto con riconosciuta disabilità al 100% usufruiranno di una riduzione del 20 per cento.

“Abbiamo voluto operare questa semplificazione per consentire al cittadino di fruire in modo più immediato di queste agevolazioni – afferma Mellina – . Sarà sufficiente presentare il modello da noi predisposto, corredandolo della documentazione prevista nel caso specifico e a quel punto la riduzione sarà automatica. Chiaramente la documentazione va rinnovata e ripresentata entro il 31 gennaio di ogni anno”.

Commenta questo articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime notizie

La “peste grande” e la sanità nel XIV secolo a Milazzo. Il primo lazzaretto nella chiesa di S. Marta

UN PO' DI STORIA. Crudelissime pestilenze afflissero la Sicilia...

Milazzo Cult Festival, ad inaugurare c’è Rocco Barbaro con il libro “Frutti diversi”

Primi due appuntamenti nel fine settimana col "Milazzo cult...

Terremoto politico a Milazzo, il sindaco Midili contro tutti: verso l’azzeramento della giunta

La notizia era nell'aria da settimane ma il messaggio...

Milazzo, restyling del piazzale di fronte la stazione ferroviaria: chiusura lavori anticipata di sei mesi

I lavori di restyling del piazzale antistante la stazione...

Leggi anche

«Una donna semplice dal grande sorriso». Milazzo tributa l’ultimo saluto alla Contessa Maria Mina Rizzo, figlia dell’eroe Luigi

“Una donna semplice dal grande sorriso”. Così padre Saverio Cento ha ricordato Maria Guglielmina Rizzo, figlia dell’eroe milazzese Luigi Rizzo durante l'omelia. Al Santuario...

Terremoto politico a Milazzo, il sindaco Midili contro tutti: verso l’azzeramento della giunta

La notizia era nell'aria da settimane ma il messaggio è arrivato ieri dopo il consiglio comunale: lunedì saranno avviati una serie di incontri con...

Milazzo Cult Festival, ad inaugurare c’è Rocco Barbaro con il libro “Frutti diversi”

Primi due appuntamenti nel fine settimana col "Milazzo cult Festival" organizzato dalla Pro Loco nei giardini di villa Vaccarino. Oggi, sabato 15 giugno, alle...