Fondato da Gianfranco Cusumano

Scandalo Chiara Ferragni /Pandoro benefico: anche a Milazzo c’è chi vuole chiedere un risarcimento. Ecco come fare

- Advertisement -

Anche a Milazzo si potrà attivare la richiesta di risarcimento per il “pandorogate” che vede protagonista la Balocco e l’influencer Chiara Ferragni. Sono molte le persone che lo scorso anno avevano partecipato all’iniziativa Balocco e Chiara Ferragni acquistando il pandoro ‘solidale’ Pink Christmas e intendono chiedere la restituzione dei soldi versati, considerato che l’acquisto è stato realizzato sulla base di informazioni ritenute dall’antitrust “ingannevoli legate alla destinazione dei proventi delle vendite”. Anche coloro che non hanno conservato lo scontrino, possono tutelare i propri diritti per il rimborso della spesa anche in assenza del relativo scontrino di acquisto, firmando una autocertificazione”. A Milazzo ci si può rivolgere all’associzione dei consumatori Udicon di Via Vittorio Veneto, 8, dalle ore 16 alle 20.

LA MULTA DELL’ANTITRUST. L’azienda dolciaria Balocco e l’influencer Chiara Ferragni a dicembre 2022 hanno pubblicizzato una collaborazione che ha come obiettivo la vendita di un pandoro griffato. Il prezzo stabilito è di 9,37 euro, ben superiore rispetto alla media degli altri pandori (3 euro). Il claim sul Pandoro Pink Christmas fa intendere a chi lo compra che il ricavato verrà devoluto in beneficenza all’Ospedale Regina Margherita di Torino. In realtà non è così. La donazione all’ospedale, infatti, era già stata compiuta mesi prima (solo 50 mila euro), indipendentemente dall’iniziativa e dal ricavato delle vendite dei pandori stimato in somme nettamente superiori.

- Advertisement -

Dopo pochi mesi l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Antitrust), avvia un’indagine per pubblicità ingannevole che si è conclusa pochi giorni fa, con una multa per pratica commerciale scorretta: le società riconducibili alla Ferragni dovranno versare un milione di euro e la Balocco 420 mila euro. Le parti in causa hanno annunciato ricorso e Ferragni ha anticipato una donazione all’ospedale torinese pari a un milione di euro.

Condividi su

Ultime notizie

Milazzo, il Comune presenta mercoledì la nuova app per smartphone

Mercoledì 28 febbraio alle 9:00 in sala giunta si...

Peppino Cocuzza / Basket Milazzo domina Marsala e festeggia il terzo trionfo consecutivo

La Peppino Cocuzza / Basket Milazzo continua la sua...

1 commento

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Uomo_Giusto
Uomo_Giusto
1 mese fa

Giustamente io che non ho lo scontrino posso dimostrare di aver acquistato uno dei pandori in questione semplicemente realizzando un’autocertificazione, e pretendo pure che un eventuale giudice me la dia per buona. Si si, tutto regolare. Cosa non si fa per un minimo di protagonismo…

Allagamenti a Milazzo, il centrosinistra bacchetta l’amministrazione: «Spesi soldi pubblici ma i disagi rimangono»

“E’ bastato un normale acquazzone, ampiamente previsto, per bloccare la Città di Milazzo e provocare ingenti danni a diverse abitazioni ed attività commerciali della...

Bocciato all’esame di abilitazione di avvocato ha aggredito un componente della commissione: condannato milazzese

Tre anni e 10 mesi di reclusione. E' questa la pena inflitta con rito abbreviato al milazzese Francesco Cusumano, 35 anni, che lo scorso...

Milazzo, da aprile sarà attivo il servizio “taxi” notturno per raggiungere il ristorante o il teatro. Maimone coinvolge le aziende Ncc

STAI LEGGENDO MILAZZO 24. Dal mese di aprile Milazzo avrà i suoi “taxi” notturni. In realtà Milazzo non ha tassisti autorizzati (a rilasciare i...