Fondato da Gianfranco Cusumano

Video mapping, capodanno in piazza, street food e musical. Così il programma del Natale a Milazzo

- Advertisement -

Concerto di Capodanno, video mapping, Presepe Vivente, spettacoli al teatro Trifiletti. Illustrato nel corso di una conferenza stampa a palazzo dell’Aquila, il programma degli eventi natalizi a Milazzo. Accanto al sindaco Pippo Midili gli assessori Lucia Scolaro, Francesco Coppolino, Antonio Nicosia, Roberto Mellina, Santi Romagnolo e i consiglieri Franco Russo, Antonino Italiano, Rosario Piraino e Lydia Russo.

I COSTI. L’investimento sarà di 86 mila euro. La parte più cospicua è stata impegnata per luminarie e video mapping (51 mila euro), il capodanno in piazza costerà 35 mila euro (di cui 27 mila il cachet di Anna Tatangelo). Parte delle spese saranno coperte da un finanziamento della regione di 35 mila euro.

- Advertisement -

CAPODANNO. Un programma che aveva avuto come anticipazione di Milazzo 24 la presenza, per brindare al nuovo anno di Anna Tatangelo che sarà sul palco di piazza della Repubblica la sera del 31, a partire dalle 23:45 sino all’una. Prima e dopo però si potrà festeggiare e ballare in piazza grazie alla presenza di ben tre Dj (Marco Sergente, Ivan La Rosa Steno P). La grande novità di quest’anno sarà il video-mapping, la particolare tecnica di illuminazione dei monumenti con immagini a carattere natalizio.

VIDEO MAPPING. Nelle facciate del palazzo municipale, del Duomo di Santo Stefano  e della chiesa di San Giacomo, saranno  proiettati  video sulla natività molto suggestivi e addirittura si annuncia un colpo d’occhio la chiesa dell’Immacolata che sarà visibile da lontano, illuminata di blu. Solo questa iniziativa rappresenta – come sottolineato dal sindaco – un motivo di grande richiamato per i visitatori.

STREET FOOD. Tra gli altri eventi è stato confermato dopo il successo estivo, il ritorno dello Street food dal 14 al 17, con ben 22 espositori che presenteranno le proprie prelibatezze.

LE PARROCCHIE E IL MERCATINO DI VACCARELLA. Un contributo quest’anno è arrivato anche dalle parrocchie, dal Natale di Vaccarella che darà risalto alla Scalinata con artigiani ed espositori vari, preludio a quello che potrebbe diventare il tanto desiderato mercatino di Natale a quello promosso dalla parrocchia del Sacro Cuore che è riuscito a coinvolgere i commercianti della zona.

TEATRO. Anche al Trifiletti si vivrà l’atmosfera del Natale con diversi spettacoli a partire dal 17 dicembre con Mario Venuti, quindi  il 22 dicembre è prevista opera lirica e nello stesso teatro il 6 gennaio debutterà il musical Re Leone promosso da Francesco Merrina, dedicato soprattutto ai bambini.

PRESEPE VIVENTE. Anche quest’anno gli attori della Compagnia “Teatro Stabile di Milazzo” saranno protagonisti del Presepe Vivente che si terrà il 23, 26 e 30 Dicembre e 6 Gennaio 2024 al Castello di Milazzo dalle 17:30 alle 21:30. Saranno impegnate 160 comparse. L’ingresso sarà gratuito fino ai 12 anni, per tutti gli altri il ticket sarà di 3 euro. Gli ultimi biglietti saranno staccati alle 20:30. Leggi gli altri dettagli sul Presepe Vivente in quest’altro articolo.

GUARDA L’INTERVISTA AL SINDACO PIPPO MIDILI ALLA FINE DELLA CONFERENZA STAMPA

Iscriviti al nostro canale WhatsApp!

Per rimanere sempre aggiornati sulle notizie della nostra città, iscriviti al canale WhatsApp di Milazzo24!

Condividi su

Ultime notizie

Milazzo, il Comune presenta mercoledì la nuova app per smartphone

Mercoledì 28 febbraio alle 9:00 in sala giunta si...

Peppino Cocuzza / Basket Milazzo domina Marsala e festeggia il terzo trionfo consecutivo

La Peppino Cocuzza / Basket Milazzo continua la sua...
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lino Banfi al Milazzo Film Festival Attorstudio. Tra gli ospiti anche Fabrizio Bentivoglio e Michele Riondino

Lino Banfi sarà l’ospite d’eccezione della decima edizione della rassegna cinematografica Milazzo Film Festival - Attorstudio. Banfi, considerato uno dei più grandi comici del...

Milazzo, hotel a 4 stelle e un auditorium da 1200 posti nell’area dei Molini Lo Presti

Hotel 4 stelle e ristorante, bar, caffetterie, bistrot, un incubatore d'imprese, in collaborazione con la Camera di Commercio di Messina. Ma anche un teatro/auditorium moderno...

Anche Milazzo aveva l’Inquisizione. Andati in fumo i documenti che accusavano chi ne faceva parte

UN PO' DI STORIA. Era il 26 Marzo del  1782 quando il vicerè Caracciolo, in esecuzione del decreto  del 16 Marzo 1782 dl Re Ferdinando...