Ultimo aggiornamento
domenica, 16 Giugno 2024

Fondato da Gianfranco Cusumano

Milazzo, al Castello il presepe vivente. Ma non solo. Queste le date e gli orari

- Advertisement -

Anche quest’anno gli attori della Compagnia “Teatro Stabile di Milazzo” saranno protagonisti del Presepe Vivente che si terrà il 23, 26 e 30 Dicembre e 6 Gennaio 2024 al Castello di Milazzo dalle 17,30 alle 21,30. Si esibiranno nella sala “Cavaliere” che si trova sulla sinistra poco prima di entrare nel Mastio del Castello. L’associazione teatrale “Borgo Antico” patrocinata dal comune di Milazzo e dal MuMa organizzerà sei quadri, ognuno dei quali rappresenterà una scena della natività: ci sarà spazio per l’Annunciazione, l’Alcova Romana, Erode, Quirino, fino alla natività.

LE ATTRAZIONI. L’ingresso sarà gratuito fino ai 12 anni, per tutti gli altri il ticket sarà di 3 euro. All’interno della Cittadella fortificata sarà possibile visitare diverse mostre, ci sarà un angolo dedicato all’artigianato, uno spazio dedicato a quadri e presepi e quest’anno un omaggio a “Numa”. Il 23 dicembre e il 6 gennaio è prevista l’esibizione di Nino Scaffidi con lo spettacolo del fuoco e il 26 per la gioia dei più piccoli, il trampolaio matto.

- Advertisement -

La cura e l’attenzione per ogni particolare dei costumi e delle scene, per le luci, per le musiche e le immagini, insieme al garbo recitativo, costituiranno gli elementi che faranno sicuramente immergere il pubblico presente in un’atmosfera d’altri tempi e che lo potranno far commuovere ed emozionare.

LE SCENE. La Compagnia proporrà una rappresentazione sacra artistica, recitata e in costume dell’epoca, che propone i quattro elementi salienti che preannunciarono e precorsero la nascita di Gesù Bambino, così come descritti nel primo capitolo del Vangelo Secondo Luca;  L’Annunzio a Zaccaria della nascita di Giovanni Battista; L’Annunciazione a Maria della nascita di Gesù, La Visitazione (visita di Maria ad Elisabetta), La Nascita di Giovanni Battista.

Commenta questo articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime notizie

La “peste grande” e la sanità nel XIV secolo a Milazzo. Il primo lazzaretto nella chiesa di S. Marta

UN PO' DI STORIA. Crudelissime pestilenze afflissero la Sicilia...

Milazzo Cult Festival, ad inaugurare c’è Rocco Barbaro con il libro “Frutti diversi”

Primi due appuntamenti nel fine settimana col "Milazzo cult...

Terremoto politico a Milazzo, il sindaco Midili contro tutti: verso l’azzeramento della giunta

La notizia era nell'aria da settimane ma il messaggio...

Milazzo, restyling del piazzale di fronte la stazione ferroviaria: chiusura lavori anticipata di sei mesi

I lavori di restyling del piazzale antistante la stazione...

Leggi anche

«Una donna semplice dal grande sorriso». Milazzo tributa l’ultimo saluto alla Contessa Maria Mina Rizzo, figlia dell’eroe Luigi

“Una donna semplice dal grande sorriso”. Così padre Saverio Cento ha ricordato Maria Guglielmina Rizzo, figlia dell’eroe milazzese Luigi Rizzo durante l'omelia. Al Santuario...

Finali nazionali di pool 8-15, la sala palabiliardo di Milazzo porta a casa il titolo di campione d’Italia e un secondo posto

Si sono concluse le finali nazionali di pool 8-15 a Roma (Number One, Ostia). Hanno preso parte sette atleti della sala Palabiliardo Milazzo, portando...

Terremoto politico a Milazzo, il sindaco Midili contro tutti: verso l’azzeramento della giunta

La notizia era nell'aria da settimane ma il messaggio è arrivato ieri dopo il consiglio comunale: lunedì saranno avviati una serie di incontri con...