Ultimo aggiornamento
domenica, 16 Giugno 2024

Fondato da Gianfranco Cusumano

Il Milazzo film festival si sposta a febbraio. Tra gli ospiti l’attore Fabrizio Bentivoglio

- Advertisement -

Con l’edizione 2024, il Milazzo Film Festival cambia date e location: la kermesse milazzese, giunta alla decima edizione, sarà in programma dal 29 febbraio al 3 marzo al teatro Trifiletti di Milazzo. Si tratta di un’innovazione che, insieme alla destagionalizzazione dell’evento e alla rivisitazione del logo, assisterà a un importante evoluzione della manifestazione. La nuova direzione artistica affidata a Caterina Taricano e Mario Sesti, infatti, oltre al tradizionale concorso di cortometraggi, il cui bando è disponibile sul sito filmfreeway.com, ha messo in cantiere un progetto di eventi e riconoscimenti che vedrà come protagonisti talent di grande rilievo: un primo nome tra questi è quello di uno degli attori più amati nel cinema e nel teatro italiano contemporanei, Fabrizio Bentivoglio.

L’attore parteciperà ad incontri con il pubblico, gli studenti e gli insegnanti e riceverà il più importante riconoscimento che la nuova manifestazione prevede: l’Excellence Acting AwardIl Milazzo Film Festival, infatti, con la direzione artistica di Mario Sesti e Caterina Taricano, ha deciso di fare qualcosa che non è stato ancora fatto, almeno in Italia. «Vogliamo dedicare – svelano i direttori artistici – tutta la manifestazione all’arte, il mestiere, il sogno dell’attore, innanzitutto premiando l’eccellenza e le scoperte della recitazione e dando volto e voce non tanto ai protagonisti di un set ma alle persone che stanno dietro a quei ruoli, soggetti di un percorso preciso e spesso accidentato, ma che li ha portati a quel focolaio di attenzione e di amore che si accende negli spettatori, quando riconoscono quell’autenticità e unicità che rende un personaggio inconfondibile e talvolta irripetibile. La cultura del cinema è molto ricca di studi, omaggi, ampia letteratura critica sugli autori. Ma non è così per coloro che per primi incontriamo con il nostro occhio su uno schermo, o su un palcoscenico: gli attori». È per questa ragione che questo nuovo corso del festival milazzese vede la manifestazione prendere il nome di Milazzo Film Festival Attorstudio

.

Il programma è in fase di definizione ma lo schema della quattro giorni è ben delineato.

- Advertisement -

I PREMI. Ogni giornata verrà dedicata ad un attore/attrice, al quale viene consegnato un premio Attorstudio, in collaborazione con importanti media partner. I premi saranno quattro:

L’Excellence Acting Award che andrà ad un’attrice/attore il cui lavoro nel cinema, in teatro, in tv abbia un rilievo, un’ampiezza ed un valore che il tempo ha saputo consolidare con incantevole evidenza. E che quest’anno sarà assegnato proprio a Fabrizio Bentivoglio.

L’Acting Award assegnato ad un’attrice/attore che nelle ultime stagioni abbia confermato con il suo lavoro al cinema, in teatro ed in tv una ricca famiglia di personaggi e allo stesso tempo una personalità riconoscibile per tecnica ed espressività

A Star Is Born ad un’attrice/attore che nelle ultime stagioni si sia messo in luce nel cinema, in teatro o in televisione offrendo prestazioni amate da pubblico e critica

Il racconto della voce: a interpreti e autori/autrici di podcast che abbiano saputo prestare a narrazioni articolate, efficaci, romanzesche la propria voce e la propria intelligenza

Per ciascuno dei tre attori premiati, da novembre a gennaio, alcune classi delle scuole superiori di Milazzo, insieme ai loro insegnanti, studieranno la filmografia degli ospiti che verranno invitati e premiati, coordinandosi con i direttori artistici Mario Sesti e Caterina Taricano: anche loro, durante i tre giorni di festival, saranno coinvolti negli incontri con i talent protagonisti, partecipando alle conversazioni in pubblico che si svolgeranno al teatro Trifiletti.

LA FORMAZIONE. Il Festival prevede anche momenti di formazione che vedranno coinvolti insegnanti e studenti.

LE PROIEZIONI. Ma non mancheranno le proiezioni di film italiani inediti per il territorio che abbiano tratti di qualità, innovazione e racconto contemporaneo.

.

Commenta questo articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime notizie

Leggi anche

Milazzo, finti carabinieri chiedono denaro raccontando di falsi incidenti. La testimonianza di un lettore di Milazzo 24

Continua anche nella zona di Milazzo l'attività di truffatori che - presentandosi come carabinieri - tentano di raggirare anziani facendo credere loro che un...

Milazzo, Sant’Antonio da Padova dialoga con sette giovani. “Verso un approdo”, il libro di Nino Giordano

Domani, sabato, 15 Giugno, alle ore 18,30, presso la Scalinata del Santuario di S. Antonio di Capo Milazzo verrà presentato il Libro: “Verso un approdo” S....

I movimenti “Uniti” e “Partiamo da qui” chiedono un confronto in vista delle amministrative: «L’area civica tenuta sempre ai margini»

Il movimento Uniti propone un confronto con le forze politiche che quattro anni fa hanno sostenuto l'amministrazione Midili per fare un punto e...