Ultimo aggiornamento
domenica, 16 Giugno 2024

Fondato da Gianfranco Cusumano

Inclusione, il Rotary Valle del Mela dibatte con professionisti stranieri: dall’astrofisica iraniana all’avvocatessa argentina

- Advertisement -

Si è tenuto a Milazzo l’evento del Rotary Valle del Mela realizzato nell’ambito del progetto D.E.I. (Diversità, equità ed inclusione). Il dibattito, introdotto dal Presidente di Commissione Fausto Assennato e moderato da Lorella Mazzeo, ha riguardato l’inclusione in Italia di tanti professionisti extracomunitari, costretti ad abbandonare il proprio Paese di origine a causa di guerre e violazioni dei diritti umani.

Dopo i saluti di apertura del Presidente Italo Magistri, si sono susseguiti tre interventi. La prima a condividere la propria esperienza è stata l’avvocatessa argentina Maria Fernanda Yapur, la quale, dopo aver brevemente riassunto la propria formazione di avvocato e giudice ed aver accennato alla situazione di crisi economica vissuta dagli argentini, ha puntato l’attenzione sull’importanza per l’immigrato di costruire una rete di affetti che possano lenire, anche se non eliminare, la nostalgia per il proprio Paese.

Poi è stata la volta dell’astrofisica iraniana Farida Farsian che ha voluto, sin da subito, chiarire la propria posizione personale rispetto alla condizione delle donne in Iran ed alla violazione dei diritti umani: “Io che sono abituata a guardare il cielo, vorrei che anche il Mondo, come il cielo, fosse senza confini e che ognuno di noi potesse contribuire a migliorarlo”, ha detto.

- Advertisement -

A chiudere l’incontro è stato un altro professionista iraniano, il dottore In Scienze Cognitive Medhi Osanlou, in Italia da pochi mesi. Osanlou ha puntato l’attenzione sulla difficoltà di spiegare la guerra e l’abbandono della propria Patria a chi non è mai stato costretto a viverlo.

Commenta questo articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime notizie

La “peste grande” e la sanità nel XIV secolo a Milazzo. Il primo lazzaretto nella chiesa di S. Marta

UN PO' DI STORIA. Crudelissime pestilenze afflissero la Sicilia...

Milazzo Cult Festival, ad inaugurare c’è Rocco Barbaro con il libro “Frutti diversi”

Primi due appuntamenti nel fine settimana col "Milazzo cult...

Terremoto politico a Milazzo, il sindaco Midili contro tutti: verso l’azzeramento della giunta

La notizia era nell'aria da settimane ma il messaggio...

Milazzo, restyling del piazzale di fronte la stazione ferroviaria: chiusura lavori anticipata di sei mesi

I lavori di restyling del piazzale antistante la stazione...

Leggi anche

Sicilian Photo Festival, la prima edizione a Santa Lucia del Mela. Tra gli ospiti Francesca Marani, senior photo editor di Vogue Italia

Il 15 e il 16 giugno 2024 si terrà la prima edizione del Sicilian Photo Festival, intitolata “Esploratori dell’anima”, sabato 15 in Piazza Milite...

Milazzo, l’accesso e il transito di autobus e pullman nel centro cittadino non sarà più libero

L’accesso e il transito e della sosta dei minibus, autobus e pullman nel centro cittadino non sarà più libero. La giunta ha approvato una...

Milazzo, il mondo del rugby ricorda Nino Calabrò ad una anno dalla sua tragica scomparsa in Inghilterra

Le Aquile del Tirreno Rugby Milazzo hanno ricordato Nino Calabrò, ad un anno dalla sua tragica scomparsa. Calabrò, brutalmente ucciso insieme alla sua compagna...