Ultimo aggiornamento
domenica, 21 Luglio 2024

Fondato da Gianfranco Cusumano

Vittime del dovere, l’Istituto comprensivo Garibaldi ricorda Giuppy Tusa e riceve premio nazionale

- Advertisement -

GUARDA IL VIDEO. Un’altra vittoria nazionale per l’Istituto Comprensivo PRIMO di Milazzo nell’ambito del Progetto di Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità, in memoria delle Vittime del Dovere, nell’anno scolastico 2022/2023. La cerimonia di premiazione si terrà alla Camera dei Deputati, Palazzo Montecitorio, il 25 marzo, alle 10.30.

Il concorso di idee “Vittime del Dovere nella Costituzione: Art. 4 – Il Lavoro è diritto e dovere“, rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado di tutto il territorio nazionale, è stato un’opportunità unica per celebrare il valore del lavoro e per promuovere i principi fondamentali della nostra Costituzione ed ha visto vincitrice la classe II C della scuola Garibaldi con il video multimediale dedicato a Giuppy Tusa vittima del lavoro.

- Advertisement -

Il lavoro realizzato dai ragazzi, dalle docenti Maria Grazia Caliri, Loredana La Fauci, Carmelo Biondo docente di architettura scenica e grazie alla collaborazione della signora Adele Chiello Tusa, è stato scelto come vincitore tra tante eccellenti proposte provenienti da ogni angolo del nostro amato Paese.


Commenta questo articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime notizie

Leggi anche

Milazzo, lo stadio comunale compie cento anni. Venerdì la scopertura di una targa e visita notturna al museo

Venerdi 19 luglio alle ore 20, allo Stadio Comunale "Marco Salmeri", si svolgerà alla presenza di cittadini e tifosi la cerimonia di scopertura della...

San Filippo del Mela, entrano nel vivo i festeggiamenti della patrona Maria SS. del Carmelo. Stasera il concerto di Povia

Entrano nel vivo i festeggiamenti in onore a Maria SS. del Carmelo, patrona di San Filippo del Mela. Ieri si si è rinnovata l’antica...

L’amministrazione Midili ricorre in Appello contro il consigliere Lorenzo Italiano. In ballo 60 mila euro di versamenti all’Inps

Il comune di Milazzo ricorre in appello e continua un contenzioso con l’attuale consigliere di opposizione Lorenzo Italiano. La questione risale al 2015 quando...