Fondato da Gianfranco Cusumano

Barcellona, assegnati i premi Anfild 2023. Tra i premiati Giuseppe Antoci

- Advertisement -

Assegnati a Barcellona il Premio Anfild 2023 (. Una giornata di festa, emozioni vere, ma anche l’opportunità per misurare la crescita dell’Associazione Nazionale Famiglie per l’Integrazione e la lotta alla Disabilità – Sezione provinciale di Messina Ets.

Il tradizionale incontro natalizio è stata anche occasione per premiare coloro che si sono distinti per la “compatibilità”, come ha detto nella sua introduzione il presidente Rosario Mastrolembo Ventura, “con i valori dell’Associazione testimoniando con profitto ed eccellenza il proprio impegno nel settore della fragilità”.Ed infatti ad essere premiato il professore Gaetano Tortorella, purtroppo assente per una indisposizione, neuropsichiatra infantile e professore universitario definito nella motivazione letta dalla consigliera APEI, Claudia Lo Cascio, “un uomo di tutto rispetto … che ha sempre messo al primo posto la dignità dei suoi simili, dei più fragili…”.

- Advertisement -

Altro premio a Giovanna Manetto, attrice e regista, che insieme ai ragazzi diversamente abili della sua compagnia “VolereVolare” ha offerto momenti di autentica commozione grazie ad un saggio degli attori che si sono esibiti in una quinta approntata per l’occasione.Con la relazione annuale del delegato del presidente, Massimo D’Amore, si è tornati a parlare della crescita del sodalizio ormai ben integrato nel territorio provinciale e promotore di diverse iniziative progettuali in rete. Inevitabile il passaggio sulla mancata stipula della convenzione a diversi mesi dall’accreditamento; una situazione che dura da 7 anni e che continua a danneggiare non solo l’associazione ma soprattutto assistiti e loro famiglie oltre, ovviamente, all’intero distretto che trarrebbe solo benefici dal concreto inserimento di una struttura all’avanguardia nel sistema riabilitativo convenzionato riducendo le drammatiche liste di attesa. Una critica, quindi, alla politica che continua ad essere “assente” da una programmazione di sua pertinenza e che, anche per questo, non guarda al fabbisogno, per come dice la legge, lasciando aree importanti come il distretto di Barcellona totalmente scoperte da interi setting riabilitativi.Una critica che è stata subito ripresa con forza dal sindaco della Città Pinuccio Calabrò che si è fatto carico di effettuare una “verifica della situazione nelle sedi opportune” atteso che Barcellona è ormai diventata “una città che, dalla Sanità regionale, sta subendo troppo e non solo in tema di riabilitazione visti i problemi che affliggono anche l’ospedale Cutroni Zodda”.

La manifestazione si è conclusa con l’intervento di Giuseppe Antoci, che ha ricevuto un riconoscimento speciale per il suo impegno in favore della legalità e che è rimasto particolarmente colpito da “una vicenda che ha dell’incredibile e che oggi vive solo grazie alla perseveranza dell’impegno di volontari e dei promotori”. L’ex presidente del Parco dei Nebrodi, vittima dell’attentato mafioso il 18 maggio 2016, è poi tornato sui social per meglio rafforzare la sua vicinanza al sodalizio con parole che non lasciano spazio ad interpretazioni:” Questa mattina a Barcellona Pozzo di Gotto ho incontrato tanti ragazzi e ragazze con disabilità, le loro famiglie, ho incrociato i loro sguardi, ho ascoltato le loro parole. Un Paese che deve fare i conti con la necessità di stare loro vicino, dare dignità alla sofferenza, dare valore allo sforzo di chi opera per loro per aiutarli in questa difficile avventura. L’Anfild è una realtà che ce la mette tutta e che con passione e competenza prova a surrogare, a volte, le inefficienze amministrative di chi non comprende che i diritti, come quello all’inclusione che evita le discriminazioni, sono elementi essenziali di una semplice ma totalizzante parola dignità. Io per loro ci sarò sempre.”

Condividi su

Ultime notizie

Al castello di Milazzo domenica c’è il Darwin Day

“Darwin Day” domenica prossima – 3 marzo - presso...

Movida a Milazzo, troppe persone nei locali: questura eleva sanzioni e sospende le licenze

Controlli amministrativi ad opera dei poliziotti del Commissariato di Milazzo hanno...
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Milazzo, da aprile sarà attivo il servizio “taxi” notturno per raggiungere il ristorante o il teatro. Maimone coinvolge le aziende Ncc

STAI LEGGENDO MILAZZO 24. Dal mese di aprile Milazzo avrà i suoi “taxi” notturni. In realtà Milazzo non ha tassisti autorizzati (a rilasciare i...

IL CASO. Milazzo, l’amministrazione dichiara il preallarme di allerta meteo…il giorno dopo gli allagamenti

IL CASO. Preallarme con allerta arancione su tutto il territorio comunale. L’ordinanza di Protezione civile - delega a Milazzo detenuta dall’assessore Francesco Coppolino -...

Al castello di Milazzo domenica c’è il Darwin Day

“Darwin Day” domenica prossima – 3 marzo - presso il MuMa, lo spazio espositivo realizzato all’interno del Castello. L’iniziativa, nella prima domenica del mese...