Fondato da Gianfranco Cusumano

Bruciate le reti ad un pescatore, l’intervento dell’Anapi Pesca. «Calpestato il lavoro di chi rispetta le regole»

- Advertisement -

L’Anapi Pesca Sicilia esprime ferma e severa condanna per il grave atto intimidatorio compiuto nella notte del 23 febbraio a Rinella (Salina) nei confronti dell’Impresa di Pesca individuale Marsile Giancarlo, distruggendo quasi del tutto le “reti da pesca” detenute dallo stesso, vicino alla sua Imbarcazione. «Un’azione aggressiva, vile e dannosa ad opera di soggetti codardi che calpestano e mortificano il lavoro onesto di un giovane pescatore che esercita la professione in regola in ogni aspetto – si legge in una nota a firma del presidente regionale Pietro Forte – Un lavoratore che ha sempre svolto il suo lavoro con immensa passione in perfetta armonia con l’ambiente sociale, sempre rispettoso dell’ecosistema marino».

Le attrezzature e la barca sono elementi primari fondamentali per svolgere il lavoro del “Pescatore professionale”. «Tale azione – prosegue Forte – ha distrutto il lavoro e l’economia di chi lavora in regola non consentendogli nell’immediato di proseguire la sua attività professionale. Questi soggetti vanno isolati e additati dalla Società civile come i peggiori individui. Le intimidazioni non si possono accettare e tollerare e che il fatto sia accaduto in una piccola Comunità di un Isola delle Eolie risulta ancora più grave e inaccettabile».

- Advertisement -

L’Anapi Pesca confida in interventi «decisi e risolutori delle Autorità competenti auspicando di scoprire i responsabili del gesto intimidatorio e assicurarli alla giustizia».

Condividi su
Iscriviti al nuovo canale Whatsapp di Milazzo24.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ultime notizie

Sant’Opolo, la fonte scomparsa a Capo Milazzo

UN PO' DI STORIA. Fino alla fine degli anni...

Milazzo, tassa sui rifiuti: il consigliere Bagli presenta emendamento per agevolazioni

Il consigliere comunale Massimo Bagli ha presentato una proposta...

Da oltre dieci chiede stipendi arretrati per 130 mila euro: nuovo esposto di un milazzese alla Procura di Reggio Calabria

L'ex dipendente dell'Ato di Barcellona, il milazzese Tonino Puglisi...

Cocktail, Valeria La Fauci dell’istituto Guttuso di Milazzo sul podio del concorso “Lady Amarena Junior Fabbri”

All’Istituto professionale di stato per i servizi di enogastronomia...

Torrente Mela, stoccavano residui di asfalto e manto stradale: sequestrata discarica da 3 mila metri cubi

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Messina, hanno sequestrato, a ridosso dell’alveo del torrente Mela, una vasta superficie adibita a...

Il Museo del Mare di Milazzo ospita la mostra “Meditazione” con le tele di Maurizio Cannavacciuolo

Domenica 14 aprile, alle ore 11, sarà inaugurata al Museo del Mare di Milazzo, all'interno del Castello, la mostra d’arte "Meditazioni" di Maurizio Cannavacciuolo. “Il progetto...

Parcheggio per pullman ai piedi del Castello di Milazzo. Italia Nostra: «Opera inutile e dannosa»

Un'opera sbgliata, inutile e dannosa. Così viene definito il progetto dell'amministrazione Midili che sta portando alla realizzazione di un parcheggio per pullman turistici a...