Fondato da Gianfranco Cusumano

San Filippo del Mela, corsa contro il tempo per l’efficientamento della scuola elementare di Archi

- Advertisement -

È stata presentata lunedì scorso l’istanza del comune di San Filippo del Mela per partecipare all’avviso pubblico esplorativo per manifestazione di interesse per l’efficientamento energetico emesso dall’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità – Dipartimento Regionale  dell’Energia.

Dopo San Filippo centro, l’attenzione dell’amministrazione guidata dal sindaco Gianni Pino si è rivolta alla scuola elementare della frazione di Archi.

- Advertisement -

L’intervento, per un valore complessivo di 150.000 euro, prevede il rifacimento degli imbotti esterni, la realizzazione del cappotto termico e l’installazione di fan coil, climatizzatori di ultima generazione.

«Nonostante le tempistiche particolarmente stringenti – dichiara il sindaco Gianni Pinoil nostro ufficio tecnico guidato dall’ingegnere Varacalli è riuscito a presentare un valido progetto esecutivo che ci consentirà di apportare notevoli miglioramenti anche allo storico plesso di Archi, coniugando rispetto per l’ambiente e risparmio».

L’avviso, rivolto a Comuni, città Metropolitane, Liberi Consorzi comunali, altri enti pubblici e aziende speciali consortili, è finalizzato alla realizzazione di lavori pubblici (opere ed impiantistica), per la riduzione dei consumi di energia primaria e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili per l’autoconsumo.

Le risorse programmate dalla Giunta regionale ammontano complessivamente a € 100.000.000,00 a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione 2021/2027 per efficientamento energetico, disponibili all’esito del positivo completamento dell’iter di definizione dell’Accordo per la Coesione con il Ministero per gli affari europei, il Sud, le politiche di coesione e il PNRR e della relativa assegnazione alla Regione da parte del CIPESS.

L’obiettivo del Dipartimento Regionale dell’Energia, nelle more dell’assegnazione formale di tali risorse, è di avviare una prima attività ricognitiva dei progetti/interventi più coerenti e immediatamente cantierabili, così da costituire per tempo un bacino di operazioni finanziabili.

Condividi su
Iscriviti al nuovo canale Whatsapp di Milazzo24.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ultime notizie

Sant’Opolo, la fonte scomparsa a Capo Milazzo

UN PO' DI STORIA. Fino alla fine degli anni...

Milazzo, tassa sui rifiuti: il consigliere Bagli presenta emendamento per agevolazioni

Il consigliere comunale Massimo Bagli ha presentato una proposta...

Da oltre dieci chiede stipendi arretrati per 130 mila euro: nuovo esposto di un milazzese alla Procura di Reggio Calabria

L'ex dipendente dell'Ato di Barcellona, il milazzese Tonino Puglisi...

Cocktail, Valeria La Fauci dell’istituto Guttuso di Milazzo sul podio del concorso “Lady Amarena Junior Fabbri”

All’Istituto professionale di stato per i servizi di enogastronomia...

Da oltre dieci chiede stipendi arretrati per 130 mila euro: nuovo esposto di un milazzese alla Procura di Reggio Calabria

L'ex dipendente dell'Ato di Barcellona, il milazzese Tonino Puglisi ritorna all'attacco. Dopo essersi rivolto alla Procura di Reggio Calabria senza riscontro, il legale di...

Calabrò: «Entro fine aprile sarà riaperta la bretella che collega Milazzo a Barcellona»

“Entro fine aprile la bretella che collega Milazzo a Barcellona lungo la litoranea di Ponente sarà riaperta”. A comunicarlo a Milazzo 24 è il...

Sant’Opolo, la fonte scomparsa a Capo Milazzo

UN PO' DI STORIA. Fino alla fine degli anni ’60 un rivolo d’acqua sgorgava ancora da una  parete di roccia di contrada Manica: era la...