Ultimo aggiornamento
venerdì, 14 Giugno 2024

Fondato da Gianfranco Cusumano

Milazzo, per le aziende arriva la tutela che mancava: pianificazione fiscale e modello 231

- Advertisement -

Nel vasto universo dell’imprenditoria, ogni successo ha le sue radici in una storia unica di passione e dedizione. È quel tessuto dell’imprenditoria italiana che nel tempo ha raggiunto degli standard qualitativi alti tali da poter ridefinire il ‘made in Italy’ con l’onere di portare avanti il progresso nelle sue pluralità.

Ogni Azienda è fatta di numeri, percentuali, statistiche, così come di imposizione fiscale e responsabilità che variano in base al proprio oggetto sociale.

- Advertisement -

Studio Pergolizzi, che ha come obiettivo prioritario la tranquillità e la protezione del business dei propri Assistiti, ripercorre le orme di famiglia tracciate dal padre Giovanni, stimato Commercialista prematuramente scomparso. E lo fa attraverso un ampliamento organico in partnership con Antonino Longo, avvocato, professore associato di Diritto Amministrativo e titolare degli insegnamenti ufficiali di Diritto urbanistico e di Elementi di Diritto e Legislazione degli appalti nell’ Università degli Studi di Catania ed il suo Team coadiuvato da Mirko Giordano, avvocato, specializzato in Diritto del Lavoro e Previdenziale.

L’attività che intendiamo sviluppare sul territorio – spiega l’ingegnere Pergolizzi – non è contabile, anche perché i professionisti sul territorio fanno già uno splendido lavoro, ma puramente strategica, sia fiscalmente che in termini di responsabilità. Molti imprenditori talentuosi vedono aumentare lavoro e fatturato ma rischia di essere un’auto che perde il controllo, e questo non lo possiamo permettere. Per questo, per l’amore e la dedizione di chi ci sceglie ogni giorno, ho deciso di selezionare un Team d’eccellenza”.

Di cosa parliamo nello specifico?

  • Riassetto societario e pianificazione strategica, una pianificazione ‘ad hoc’ avente l’obiettivo di ottimizzare gli assetti societari al fine di rendere efficiente, affidabile e profittevole l’attivita’ imprenditoriale, definendo il corretto carico tributario e tutelando, al contempo, il patrimonio personale e sociale dai rischi d’impresa;
  • COMPLIANCE AZIENDALE, applicazione del D.LGS 231/2001 che incrementa il punteggio di rating di legalità attribuendo all’impresa una valenza premiale nel contesto degli appalti pubblici oltre all’assolvimento dell’obbligo di vigilanza e controllo di cui all’ art. 16 del D.Lgs. 81/08.

Quali possono essere i rischi?

Si va dalle sanzioni interdittive, tra cui il divieto di contrattare con la P.A. e l’esclusione da agevolazioni con revoca dei contributi già concessi, alle sanzioni pecuniarie, alla confisca.

(Articolo pubbli-redazionale Milazzo 24 per Studio Pergolizzi)

Commenta questo articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime notizie

Fotografia subacquea, nel weekend a Capo Milazzo gare del campionato regionale

Il prossimo weekend ritornano le gare di fotografia subacquea...

Milazzo, cunicolo militare o rifugio antiaereo? Ritrovamento durante i lavori del nuovo parcheggio multipiano

STAI LEGGENDO MILAZZO 24. Un cunicolo militare, un rifugio...

Milazzo, l’accesso e il transito di autobus e pullman nel centro cittadino non sarà più libero

L’accesso e il transito e della sosta dei minibus,...

Leggi anche

Fotografia subacquea, nel weekend a Capo Milazzo gare del campionato regionale

Il prossimo weekend ritornano le gare di fotografia subacquea a Milazzo. Doppio appuntamento: Sabato 15 si svolgerà la Capo Milazzo FotoSub Cup, gara selettiva...

Milazzo, denunciato il giovane che ha aggredito un docente dell’Istituto Da Vinci. La senatrice Bucalo: «Occorre la riforma del voto in condotta»

E' stato individuato e denunciato il diciassettenne che martedì pomeriggio ha aggredito un professore dell'Istituto tecnico Da Vinci di Milazzo. Lo studente avrebbe perso...

Milazzo, le pareti dell’ufficio postale celano una perla geologica

UN PO' DI GEOLOGIA. Se fino ad oggi fare la fila alla posta era qualcosa di estenuante e noioso da domani non la guarderete...