Fondato da Gianfranco Cusumano

Riceviamo e pubblichiamo: le precisazioni della dottoressa Antonia Lucia Locantro

- Advertisement -

Riceviamo e pubblichiamo:

Oggetto: Articolo dal titolo: “Milazzo, da educatrice di asilo nido a capo della ragioneria del comune. L’opposizione contesta la nomina del sindaco Midili” del 9 maggio 2024. Richiesta smentita affermazioni lesive dignità personale.

- Advertisement -

         Con riferimento all’oggetto si intende contestare il “taglio” fortemente diffamatorio dell’articolo che nel riportare una interrogazione della minoranza consiliare, non si limita a mantenersi nel perimetro dei fatti che vengono evidenziati nel documento, ma trasborda oltre i limiti del diritto della persona determinando quella che appare, a prima vista, una vera e propria lesione della dignità della sottoscritta.
Già il titolo conferma quanto prima evidenziato visto che ricorda la mia figura di educatrice dell’asilo, incarico rivestito lo scorso decennio per porre in evidenza quella che sarebbe stata una carriera “fulminante”, altro termine allusorio, peraltro pure virgolettato pronto ad aprire sospetti. Già in questo concetto oltre all’aspetto che si ritiene diffamatorio c’è la non verità visto che la sottoscritta non è passata dall’asilo alla guida della Ragioneria del Comune, poiché da circa otto anni operava all’interno di quel settore inquadrata come istruttore contabile e poi come funzionario.

Il passaggio quindi ad un ruolo apicale, peraltro solo temporaneo e determinato da situazioni contingenti, dunque ha avuto un’altra storia di quella che si racconta e si vuole indurre a far credere al lettore.

Non mi soffermo sull’aspetto sostanziale dell’incarico visto che c’è una interrogazione che avrà il riscontro da parte degli organi deputati a farlo.

Al momento, ferme restando le valutazioni che mi riservo di fare, La invito a pubblicare la presente per ripristinare una verità che nessuno e tantomeno lei può mettere in discussione con un articolo pretestuoso e lesivo della dignità di chi quotidianamente è impegnato a svolgere un lavoro nell’interesse della collettività.
Milazzo lì 16/05/2024                                                                   

                                                                           Dr.ssa Antonia Lucia Locantro

Condividi su
Iscriviti al nuovo canale Whatsapp di Milazzo24.it

2 Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Vera Verità
Vera Verità
5 giorni fa

Letta la replica della dipendente! Ma i requisiti di accesso alla dirigenza dove sono?

Sergio
Sergio
4 giorni fa

Non si capisce con questa lettera quale verità viene ripristinata e non entra nel merito della questione perché sa che non può controbattere quanto contenuto nell’interrogazione.

Ultime notizie

VIDEO. Milazzo, i sommozzatori dei Vigili del fuoco cercano il ragazzo sordo disperso nel mare di Ponente

STAI LEGGENDO MILAZZO 24. Proseguono le ricerche del ragazzo trentacinquenne sordo disperso nel mare di Ponente stamattina intorno a mezzogiorno. Nel tardo pomeriggio, mentre...

Giorno della Legalità, lettera aperta dei Medici Ambientalisti alla Procura: «Intervenga sui lavori ai piedi del Castello di Milazzo»

Il responsabile dell'Associazione Medici ambientalisti (Isde) Peppe Falliti ha scritto una lettera aperta alla Procura di Barcellona chiedendo «alla Giustizia» - nel "Giorno della...

ULTIMA ORA. Ritrovato l’uomo disperso in mare. Si trovava lungo la strada Panoramica

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO - I carabinieri hanno fermato un uomo sulla strada Panoramica di Milazzo all'altezza del Ristorante Il mandorlo. Si tratterebbe dell'uomo di...