Fondato da Gianfranco Cusumano

Milazzo, lunedì si insedia la consulta delle donne. Ma che fine hanno fatto le altre?

- Advertisement -


Lunedì 18 marzo, alle 16, nella sala giunta si terrà la seduta di insediamento della “Consulta delle donne“. Ne fanno parte 25 persone. Oltre alle otto consigliere comunali hanno aderito: Annarita Leto, Grazia De Gaetano, erika Ristuccia, Maria Sottile, Carmela Picciolo, Francesca Russo, Giada Magliarditi, Lucia Ruvolo, Alessia Recupero, Carmela Crisafulli, Laura Anania, Carmela Manna, Monica Cicirello, Luana Stagno, Grazia Samparisi, Letizia Andaloro, e Erika Mainano.

La “Consulta delle donne” si unisce a quelle già esistenti come quella giovanile, dello sport o del Terzo Settore. Istituzioni previste nel regolamento comunale che però, fino ad oggi, non sembra abbiamo inciso più di tanto.

- Advertisement -

Si sa poco del lavoro svolta dalla consulta sul Terzo settore. Il presidente è Emanuele La Via è subentrato dopo le dimissioni della presidente Felicetta Manicastri che è rimasta componente della consulta. Le consulte non solo non hanno un budget ma fino ad oggi l’amministrazione non le avrebbe tenute nella debita considerazione rendendo vano il principio di democrazia partecipata che ne era ispiratore. Le proposte quasi sempre non verrebbero prese in considerazione. Ad avere perso entusiasmo anche quella che era, inizialmente, la più vivace: la consulta giovanile guidata da Gabriele Saya. 

«Se non hai gli strumenti per portare avanti delle idee e delle iniziative serve a poco una consulta – ammette Saija – In passato abbiamo fatto proposte ma c’è ancora margine affinché vengano accolte e messe in pratica».

Un po’ più positivo Antonio Napoli. «La consulta dello Sport ha contribuito nella redazione dei nuovo regolamento sull’utilizzo degli impianti sportivi – spiega il presidente uscente Antonio Napoli, oggi Garante comunale per i diritti dei minori – in questi anni abbiamo organizzato anche convegni sulla riforma dello sport. E’ logico che tutto dipende dall’impegno che mettono i singoli componenti e dalla consapevolezza del ruolo che sono stati chiamati a ricoprire».

Consulta dello sport

Condividi su
Iscriviti al nuovo canale Whatsapp di Milazzo24.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ultime notizie

Sant’Opolo, la fonte scomparsa a Capo Milazzo

UN PO' DI STORIA. Fino alla fine degli anni...

Milazzo, tassa sui rifiuti: il consigliere Bagli presenta emendamento per agevolazioni

Il consigliere comunale Massimo Bagli ha presentato una proposta...

Da oltre dieci chiede stipendi arretrati per 130 mila euro: nuovo esposto di un milazzese alla Procura di Reggio Calabria

L'ex dipendente dell'Ato di Barcellona, il milazzese Tonino Puglisi...

Cocktail, Valeria La Fauci dell’istituto Guttuso di Milazzo sul podio del concorso “Lady Amarena Junior Fabbri”

All’Istituto professionale di stato per i servizi di enogastronomia...

Milazzo, i fedeli di religione islamica salutano il Ramadan con una festa all’Area Marina Protetta

L'area Marina Protetta di Capo Milazzo ha ospitato i festeggiamenti per la fine del Ramadan 2024. Tutti i ragazzi coinvolti nei progetti di accoglienza...

Milazzo, cade da 10 metri: 72enne muore durante lavori di ristrutturazione

Un uomo di 72 anni è morto durante quello che si prospetta - secondo una prima ricostruzione - come un incidente sul lavoro. Secondo...

Milazzo, sarà il Cga a individuare lo studio di progettazione del “Parco tra i mari”

Sarà il Consiglio di giustizia amministrativa (Cga) a individuare lo studio di progettazione che ha vinto il bando da 700 mila euro per la...