Fondato da Gianfranco Cusumano

Milazzo, hacker rubano profilo social a politici e medici. Indaga la polizia postale.

- Advertisement -

Dal consigliere comunale Rosario Piraino al presidente del Rotary Attilio Andriolo e al commercialista Melo Martella. Ma anche liberi professionisti molto conosciuti, imprenditori, esponenti delle forze dell’ordine e giovanissimi. A Milazzo nelle ultime settimane si è registrato un numero crescente di segnalazioni di profili hackerati. In Italia sono decine di migliaia i casi.

Il meccanismo è sempre lo stesso: “Ciao. Scusa se ti disturbo con questo, sto gareggiando per un posto come ambasciatore in un programma di influencer online, puoi votarmi per favore?”. Il messaggio inviato tramite messanger, la chat di facebook, arriva da una persona presente nella lista amici alla quale a sua volta è stato sottratto il profilo. Se si chiede chiarimenti arriva la richiesta di cliccare su un link che viene inviato successivamente e, a quel punto, l’hacker prende il possesso della pagina facebook o instagram. Nel caso di Piraino sono state utilizzate anche foto personali con cui si promuovevano investimenti in bitcoin.

- Advertisement -

A Milazzo si sarebbero registrati decine di casi. Qualcuno ha presentato anche una denuncia e – in molti casi – è stato costretto ad aprire un nuovo profilo. «Ho ricevuto il link da un amico commercialista – spiega a Milazzo 24 il consigliere Rosario Piraino – quando mi sono accorto della truffa è stato troppo tardi». Dal profilo – come una catena di Sant’Antonio – a sua volta sono partiti centinaia di altri messaggi simili che hanno interessato molti politici. Il commercialista è Melo Martella. «Sono decine di migliaia i casi in tutta Italia – precisa Martella – ho dovuto pure bloccare la carta di credito perchè l’avevo utilizzata per alcuni pagamenti su facebook. Per fortuna sono riuscito a “salvare” il sito professionale separandolo grazie a dei tecnici che mi assistono. Ho già presentato una denucia alla Procura».

«Ho presentato la denuncia alla polizia postale di Messina – dice a Milazzo 24 il medico Attilio Andriolo, presidente del Rotary di Milazzo – l’obiettivo di questi truffatori è quello di piazzare bitcoin».

Condividi su

Ultime notizie

Al castello di Milazzo domenica c’è il Darwin Day

“Darwin Day” domenica prossima – 3 marzo - presso...

Movida a Milazzo, troppe persone nei locali: questura eleva sanzioni e sospende le licenze

Controlli amministrativi ad opera dei poliziotti del Commissariato di Milazzo hanno...

1 commento

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Pippo
Pippo
3 mesi fa

Come si fa a cadere in quesri tranelli. Mi meraglio del prof. Martella non certo del consigliere Piraino.

Strade di Milazzo allagate, maggioranza diserta seduta consiliare e l’opposizione occupa l’aula

La minoranza consiliare questa sera ha occupato simbolicamente l'aula consiliare. Lorenzo Italiano, Damiano Maisano, Alessio Andaloro e Pippo Crisafulli hanno voluto portare l'attenzione sulla...

Incarichi pilotati al Papardo, rinviati a giudizio il giornalista milazzese Santi Cautela e l’assessore di Barcellona Angelita Pino

STAI LEGGENDO MILAZZO 24. Si terrà il 6 marzo la prima udienza che vede imputati il giornalista milazzese Santi Cautela e l’assessore comunale di...

Nasce a Taormina la galleria d’arte Taimeless. Tra i fondatori Francesco Chinnici

Taimeless annuncia con orgoglio l’apertura della nuova ed esclusiva galleria d’arte che nasce a Taormina, in uno dei palazzi storici più importanti di Corso...