Ultimo aggiornamento
domenica, 16 Giugno 2024

Fondato da Gianfranco Cusumano

Milazzo, previsti controlli della polizia locale per passi carrabili, movida, insegne e suolo pubblico

- Advertisement -

Suolo pubblico, insegne pubblicitarie, passi carrabili. Dal prossimo mese scatteranno i controlli della Polizia locale che in questi mesi ha svolto una attività preventiva invitando tutti gli operatori economici in ritardo con i pagamenti a mettersi in regola per evitare provvedimenti sanzionatori. L’obiettivo è assicurare normalità ad un settore dove da tempo si registrano dei “corto circuiti” inopportuni. Per i trasgressori

i provvedimenti consequenziali possono portare alla sospensione dell’attività fino addirittura alla revoca definitiva dell’autorizzazione.

- Advertisement -

“Da diverso tempo, proprio per evitare di pensare a intenti persecutori la Polizia locale sta effettuando attività informativa – afferma il sindaco Midili – ma adesso sarà opportuno regolarizzare tutto ciò che riguarda la Tosap, la tassa sulla pubblicità e sulle insegne, anche perché la normativa è chiara. Dal prossimo mese vi saranno infatti dei controlli costanti che non si limiteranno però più all’invito”.

In realtà sarà opportuno mettersi in regola, anche perché, sulla scorta della nuova normativa, le posizioni irregolari oltre ad essere sanzionate prevedendo la segnalazione all’ufficio SUAP per i provvedimenti consequenziali che possono portare alla sospensione dell’attività fino addirittura alla revoca definitiva dell’autorizzazione.  Altri controlli da parte della Polizia locale riguarderanno i luoghi di aggregazione al fine anche di una tutela della salute dei giovani nel rispetto delle norme e delle ordinanze vigenti.

3 Commenti

  1. Midili renditi conto che stai gettando benzina sul fuoco, In questo momento le famiglie e le attività commerciali sono alle prese con numerose scadenze seguenti alle dilazioni richieste lo scorso anno e alla rottamazione fiscale, quindi momentaneamente accontentati di quello che ti possono dare.

  2. Inviate a tappeto raccomandate per richiedere il pagamento con sovrattassa Tari e passo carraio anno 2018.Una fila continua di cittadini dietro la porta dell’ufficio tributi che presentano la ricevuta della tassa a suo tempo pagata.Non c’è un danno erariale per le inutile raccomandate spedite?

Commenta questo articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime notizie

La “peste grande” e la sanità nel XIV secolo a Milazzo. Il primo lazzaretto nella chiesa di S. Marta

UN PO' DI STORIA. Crudelissime pestilenze afflissero la Sicilia...

Milazzo Cult Festival, ad inaugurare c’è Rocco Barbaro con il libro “Frutti diversi”

Primi due appuntamenti nel fine settimana col "Milazzo cult...

Terremoto politico a Milazzo, il sindaco Midili contro tutti: verso l’azzeramento della giunta

La notizia era nell'aria da settimane ma il messaggio...

Milazzo, restyling del piazzale di fronte la stazione ferroviaria: chiusura lavori anticipata di sei mesi

I lavori di restyling del piazzale antistante la stazione...

Leggi anche

«Una donna semplice dal grande sorriso». Milazzo tributa l’ultimo saluto alla Contessa Maria Mina Rizzo, figlia dell’eroe Luigi

“Una donna semplice dal grande sorriso”. Così padre Saverio Cento ha ricordato Maria Guglielmina Rizzo, figlia dell’eroe milazzese Luigi Rizzo durante l'omelia. Al Santuario...

Fotografia subacquea, nel weekend a Capo Milazzo gare del campionato regionale

Il prossimo weekend ritornano le gare di fotografia subacquea a Milazzo. Doppio appuntamento: Sabato 15 si svolgerà la Capo Milazzo FotoSub Cup, gara selettiva...

Milazzo, denunciato il giovane che ha aggredito un docente dell’Istituto Da Vinci. La senatrice Bucalo: «Occorre la riforma del voto in condotta»

E' stato individuato e denunciato il diciassettenne che martedì pomeriggio ha aggredito un professore dell'Istituto tecnico Da Vinci di Milazzo. Lo studente avrebbe perso...